Panorami, natura e sapori nelle nuove escursioni golose dell'Associazione Calyx dal 13 marzo al 3 aprile

VERDURE A METRI ZERO
 Giornata in collina dedicata agli ortaggi d'Oltrepò con lezione pratica di orticoltura in vaso, pranzo a tema e passeggiata agro-naturalistica



RIVANAZZANO TERME

DOMENICA 13 MARZO 2016

RITROVO PARTECIPANTI ORE 10:15

PRESSO AGRITURISMO CHIERICONI

Loc. Cascina Chiericoni (coordinate Google 44.908353, 9.004129)


Come coniugare la necessità di produrre alimenti a sufficienza all’esigenza di tutelare ambiente e salute? Visto il successo dell’edizione 2015, anche quest’anno organizzeremo una domenica in collina dedicata ai piccoli passi quotidiani verso un maggior equilibrio tra salute, benessere e necessità della vita moderna.


La giornata si aprirà con un minicorso pratico di produzione ortaggi in vaso, da poter realizzare sul proprio terrazzo o cortile, per godere di tutti i benefici e della soddisfazione di portare in tavola un prodotto totalmente sicuro e più ricco di sostanze nutritive rispetto a quelli in commercio.
Sotto i portici di una tipica cascina di campagna, grazie agli insegnamenti del perito agrario Cristina Tacconi, la scelta delle varietà da coltivare e le tecniche di impianto e mantenimento non avranno più segreti (portare blocchetto per appunti).
Dai peperoni di Voghera, alle patate del Brallo, il pranzo presso il ristorante dell’Azienda Agricola Biologica Chiericoni ci farà conoscere le verdure tipiche dell’Oltrepò Pavese, un aspetto produttivo e gastronomico poco noto del nostro territorio che vanta però tradizioni secolari e costituisce sempre più oggetto di studi e valorizzazione (menù completo a piè pagina).

Dopo l’assaggio di tanti prodotti “a Km. zero”, una rilassante passeggiata agreste in compagnia delle nostre guide ambientali ci porterà alla scoperta delle dolci colline che separano l’Oltrepò Pavese dal Piemonte, un’area in cui il paesaggio agricolo ha conservato il suo equilibrio con la natura, mantenendo intatti fascino e bellezza.


Le attività avranno termine verso le ore 17:30




L’iniziativa avrà luogo anche in caso di maltempo in quanto la maggior parte delle attività si svolgono al coperto. Le prenotazioni dovranno pervenire possibilmente entro venerdì 11 marzo 2016 ai seguenti recapiti:


Calyx, Associazione Ricreativa Culturale, Salice Terme (PV)

Telefono: 3475894890 (Mirella) – 3495567762 (Andrea)

E-mail: calyxturismo@gmail.com

IL MENU' A KM. ZERO
Antipasto:
Salumi misti, cipolline e sformato di verdure dell’orto Chiericoni
Primo:
Risotto ai peperoni di Voghera
Secondo:
Arrosto con carciofi e patate del Brallo
Dessert
Dolci e grappe della casa
----------------------------------
IL SENTIERO DEL SOLE
Escursione tra arte e natura alla scoperta delle specialità enogastronomiche dei colli tortonesi sulle orme di Pellizza da Volpedo

  DOMENICA 20 MARZO
Ritrovo ore 10:00
 Piazza Capsoni
 15059 Monleale Alto (AL)
 Coordinate Google: 44.88365, 8.973903

L’itineriario di questa escursione golosa si svolge sul crinale di Monleale Alto, un vero e proprio balcone naturale che dai suoi 300 metri di altezza domina la Val Curone e la piana tortonese.
Proprio per i diversi scorci panoramici che offrono, queste prime pendici dei colli tortonesi sono state più volte utilizzate come punto di osservazione e di ispirazione da Pellizza da Volpedo, uno dei protagonisti della pittura italiana fra Otto e Novecento, universalmente famoso per il suo dipinto Il Quarto Stato. La natura e il mondo contadino di queste terre costituiscono il fulcro dell’opera di Pellizza, tanto che, grazie alla presenza di riproduzioni poste in loco dall’Associazione Culturale Pellizza da Volpedo, è possibile camminare per queste colline ritrovando nel paesaggio le vedute immortalate dall’artista nelle sue tele, disegni e studi fotografici.
Il tracciato ad anello che si seguirà in compagnia di guide locali,  oltre che ad offrire panorami sempre diversi, sarà quindi un vero e proprio percorso didattico tra natura, arte e sapori locali che consentirà di comprendere ed apprezzare in modo piacevole e rilassante il mondo di Pellizza.
Si camminerà per la maggior parte del tempo su tratturi sterrati di facile percorrenza, attraversando boschi,  campi coltivati, frutteti, vigneti e piccole realtà agricole immerse in un paesaggio d’altri tempi.
A circa metà percorso si raggiungerà il Monte Roscella (388 m slm), punto più alto di questa passeggiata, dove Pellizza prese spunto per la realizzazione de “IL SOLE”, il dipinto che più di ogni altro fonde insieme sia tutte le tecniche divisioniste dell’artista che la scrupolosa osservazione della natura, costituendo la rappresentazione più significativa di quei "soggetti eterni" che l’artista intendeva celebrare con la sua opera.
Da questo punto in effetti si gode di una vista panoramica mozzafiato che spazia dall’ Appennino Pavese alla catena delle Alpi attraverso la Pianura Padana.
Qui prima di affrontare la seconda parte dell’anello, verrà offerto un pic nic con torte rustiche e altre specialità locali a base di verdure ed erbe selvatiche di stagione. Sulla via del ritorno, incontreremo il viticoltore Walter Massa, che oltre ad avere ottenuto più volte riconoscimenti importanti per i suoi vini come l’ambitissimo 3 bicchieri del Gambero Rosso, è stato il pioniere della rinascita del Timorasso, vitigno storico a bacca bianca autoctono della provincia di Alessandria,  che ha riportato alla fama i colli tortonesi dopo anni di oblio.
Immersi in un dolce paesaggio a vigneto,  verrà offerta una degustazione vini in abbinamento a due altri grandi prodotti tipici del Tortonese: Il formaggio Montebore e il Salame Nobile del Giarolo. Dopo il brindisi finale si percorrerà il breve tratto di strada che riporterà al punto di partenza.

Il percorso avrà una lunghezza di 7 km circa con un dislivello massimo di 200 metri e 2 ore e un quarto di cammino effettivo a cui vanno aggiunte le pause per le spiegazioni, il pic nic e la degustazione vini.  Le attività si concluderanno verso le 17:00 circa
Si raccomandano scarpe adatte ad una camminata campestre e una sufficiente scorta d’acqua.

TERMINE DI ISCRIZIONE:
E’ richiesta la prenotazione possibilmente entro venerdì il 18 Marzo.


Per informazioni: 
Calyx, Associazione Ricreativa Culturale, Salice Terme (PV)

Telefono: 3475894890 (Mirella) – 3495567762 (Andrea)

E-mail: calyxturismo@gmail.com




------------

TRA VINO E CASTELLI

Passeggiata panoramica a tappe enogastronomiche con visita guidata del cantinone medievale di Pietra de Giorgi e del castello di Mornico Losana 



DOMENICA 3 APRILE 2016

Ritrovo partecipanti ore 10:00 davanti alla chiesa di Santa Giuletta (fraz. Castello)

 (Coordinate Google: 45.025222, 9.18857).

La passeggiata (6 km. circa) si svolgerà sui crinali dell’Oltrepò Pavese centrale il cui paesaggio è fortemente caratterizzato dalla presenza di numerosi castelli d’altura e di dolci colline coperte da vigneti.
Il percorso, oltre ad offrire straordinarie vedute panoramiche, porterà alla scoperta delle ragioni storiche e naturali di questo assetto territoriale, con la visita dei monumenti più significativi e con spiegazioni relative alle sue caratteristiche ambientali.
Dalla chiesa dedicata a Santa Giuletta, martire che rimanda ai pellegrinaggi medievali lungo la locale via Postumia, si salirà al colle del castello dei marchesi Isimbardi, trasformato poi da questi ultimi in una villa neoclassica. Gli Isimbardi, controllarono per secoli questa zona, diventando grandi estimatori della produzione agricola del loro feudo tanto da fondare già nel Seicento fattorie modello dedite alla coltivazione razionale della vite.
Si proseguirà quindi lungo il panoramico crinale delle Cinque Strade per raggiungere Pietra de Giorgi, dominata dalle vestigia della rocca Beccaria-Giorgi. Nella splendida cornice del Cantinone Medievale della Rocca effettueremo una degustazione di risotti in abbinamento a vini dell’Az. Agricola Della Bianca che presenta i suoi prodotti per il 2016.
Si continuerà poi il cammino per raggiungere la casa-torre di Cavigerra nei pressi della quale ci aspetta una degustazione sul prato di salumi e formaggi davanti allo scenario mozzafiato dei borghi di Montalto e Mornico, dominati dai rispettivi castelli.
Un piacevole percorso in discesa preluderà alla salita al castello di Mornico, oggi residenza privata e resort di charme, che ci aprirà le porte per la visita del suo giardino, punto di osservazione eccezionale su tutte le colline circostanti. Qui ci saluteremo con una degustazione di dolci locali accompagnati dai vini da dessert dell’Azienda Agricola Montini di Santa Giuletta.
La passeggiata guidata si concluderà a Mornico Losana. Un servizio di navetta riservato ai conducenti delle auto permetterà il recupero di queste ultime.
PER RAGIONI ORGANIZZATIVE E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE ENTRO LA MATTINATA DI VENERDI’ 1 APRILE 2016.Sono necessarie calzature molto comode da passeggiata.
Per ulteriori informazioni contattare:
CALYX Associazione Ricreativa Culturale
Tel. 347-5894890 (Mirella) / 349-5567762 (Andrea)
E-mail: calyxturismo@gmail.com

1 commento:

Blogger ha detto...

SwagBucks is a very popular get-paid-to website.

POST RECENTI