Astro giugno dal 1 al 7 giugno by Loredana Galiano

   





Benvenuto Giugno, con te si respira aria di mare, si comincia a sentir il profumo delle vacanze, a programmare i primi week end estivi. Benvenuto giugno, col tuo profumo di grano e la voglia di correre nell’erba tagliata. Le scuole chiudono e i bimbi potranno finalmente gettar i loro zaini nell’armadio e tirar fuori i loro giochi estivi. Astrologicamente, insieme all’astronomia, è determinato dal transito del  Sole in Gemelli a confermare, da qualche settimana, l’odore della primavera inoltrata. Auguri di buon compleanno ai nativi del Segno, che festeggiano alla grande con uno stellium di pianeti nel loro cielo: Mercurio, Sole e Marte.
Mercurio rappresenta la capacità intellettuale al servizio della comunicazione,  il contatto tra l’Io e il mondo esterno, che avviene non attraverso il sentimento o l’intuito, bensì attraverso la conoscenza. Dona intelligenza, versatilità, concentrazione.
Il Sole è la sorgente della vitalità e forma il nucleo della personalità. Rappresenta la lealtà, la fedeltà, il coraggio, la generosità, lo spirito d’iniziativa, la vanità e quel pizzico di egoismo.
Marte è il temperamento impulsivo, l’audacia, l’aggressività e l’energia allo stato puro: queste, con una spruzzata di coraggio che rasenta l’incoscienza, sono le caratteristiche istituzionali del pianeta. A tutto ciò non dimentichiamo di aggiungere una bella dose di allegria.
Nel segno del Leone sta transitando il grande munifico pianeta, ossia Giove, che rende più ottimismi, edonismi e magnifici i nativi del segno, regalando loro grandi fortune, grandi occasioni, novità eclatanti da godere appieno in tutti i suoi aspetti. Esso è considerato il pianeta della fortuna, del benessere e del successo, è il costante riferimento per ogni tipo di crescita ed espansione. E’ considerato il pianeta del buonumore, rendendo più gioviali, specialmente il segno che lo governa, ossia il Sagittario.
Nel Sagittario indietreggia il suo transito, il severo pianeta Saturno, rendendo i nativi più severi, più seri, più rigorosi, togliendo quella verve ottimistica che li contraddistingue. Per molti versi è l’opposto di Giove, costruisce steccati e delimita in modo netto il campo d’azione. Non scatena la simpatia, con la sua fredda introversione e la sua pedante prudenza, ma bisogna riconoscergli pazienza e un grande senso di giustizia.
Nel Capricorno transita da diversi anni ormai , il pianeta più lento dello Zodiaco, ossia Plutone. Scoperto solo nel 1930, rimane un pianeta ancora da scoprire, da conoscere. In astrologia è considerato ancora un pianeta, mentre in astronomia è declassato ad un pianeta nano. A Plutone associamo il concetto di rigenerazione e alla capacità che ognuno ha in sé di creare e realizzare. Rappresenta lo slancio vitale, l’inconscio, il magnetismo, l’ ambizione e la seduzione.
 Nei Pesci naviga il dio Nettuno: l’uomo non sarebbe ciò che è se non fosse sempre stato in grado di attraversare numerose metamorfosi: Nettuno è il pianeta che regola questi cambiamenti, fisici e spirituali. Simboleggia la creatività, l’intuito e le passioni segrete, le illusioni.
In Ariete transita, anch’esso da diversi anni, il pianeta Urano , ultimo dei pianeti in grado di attraversate tutto lo Zodiaco nel corso di un’esistenza umana, manifesta una forza di volta in volta creativa o distruttiva. Rappresenta, inoltre, l’innovazione, il cambiamento, la tecnologia, l’elettronica.

ARIETE: 21/4 – 20/4:  Io sono
Il transito di Urano nel vostro cielo, già da diverso tempo, vi sta ormai abituando a continui cambiamenti e ciò non vi dispiace affatto. Nel corso degli anni, il pianeta transita per sette anni, in un segno, vi siete resi conto che con Urano non ci si annoia mai. Vi spinge a cambiare modi di fare, cambiare ambiente, più spesso di quanto non si voglia. Vi regala anche una certa instabilità, in quanto le occasioni e le opportunità sono sempre dietro l’angolo,  non si può certe ignorarle. Vi avvicinate, con spirito da comandante,  alle apparecchiature meccaniche o elettriche, perché, si sa, vi piacciono le macchine e i motori. Vi piace tutto ciò che si muove e che fa rumore. Urano è in ottimo aspetto con Giove dal Leone, rendendovi ancora più intraprendenti e pieni di iniziative. La vostra vita sta girando alla grande, con positività e ottimismo. Bando alle noie del passato, è solo un ricordo ora! E’ tempo di  riprendere in mano la vostra vita e di guidarla verso nuovi orizzonti e nuove prospettive. Ora è il momento di agire, di fare, di cominciare nuove cose, di buttare quello che è ormai vecchio perché non è mai troppo tardi per cambiare attività, un posto di lavoro, addirittura città. Inoltre, Urano, in aspetto positivo allo stellium dai Gemelli, vi regala una marcia in più, addirittura tre marce superiori per avanzare di carriera, per proporvi, per chiedere un aumento di stipendio, o addirittura programmare delle lunghe vacanze estive. Il vostro cielo è positivo. Alla domanda “Quando?” rispondete: “Ora!”. Non è più il momento di concedersi troppo tempo per pensare e sprofondare nei dubbi. Ora è il momento di pensare di meno e agire di più. Agli amici che vi chiamano per sapere quando andrete al cinema, rispondete “Stasera”: fermatevi in posta e spedite quel libro all’amico lontano a cui lo avete promesso. Prenotate il volo che vi porterà nella città che sognate di visitare da sempre. Liberatevi dai problemi che vi annoiano, fateli uscire dall’angolo buio della testa dove li avete nascosti. Concludete ciò che avete in sospeso, non lasciate che sia l’indolenza a dettare la vostra agenda e a definire le vostre priorità. Con quel bel cielo astrale che vi solletica e vi bacia, smettete di rimandare e decidete ora.. non lasciate questioni in sospeso. Gettatevi nelle occasioni che la vita vi offre. Se una cosa è fastidiosa o è sgradevole, meglio levarsela subito di torno. Di ciò che vi alletta, al contrario, approfittate senza indugi. In ogni caso, “adesso” è la parola giusta! Il trigono Urano – Saturno vi aiuta a tagliar vecchie corde, vecchi legami e a costruirne di nuovi.  L’accoppiata Urano – Saturno, insieme positivamente è una forza della natura che vi regala saggezza, costanza, freddezza logica nel costruire i vostri progetti, nel portare a termine i vostri impegni, di cominciare a programmare nuovi eventi e di pensare a nuove idee.

TORO: 21/4 – 20/5:  io posseggo
Siete un segno di Terra, molto legato a tutto ciò che possedete, che costruite con costanza, pazienza e fedeltà e lo stellium di ben tre pianeti nella vostra seconda casa solare testimonia quanto detto prima. E’ la casa della sostanza, rappresenta il lato materiale della vita, il modo di porsi di una persona di fronte ai beni materiali. E’ la casa delle finanze, delle entrate, dei possedimenti. Fornisce inoltre indicazioni sulle capacità che ognuno ha di guadagnare il proprio denaro. Questa settimana lo stellium sottolinea, ancora una volta, le vostre abilità a gestire i vostri beni. Siete molto attenti e acuti ai movimenti bancari, Mercurio vi aiuta ad essere più lucidi e attenti, ma qualche spesa imprevista può sfuggire al vostro controllo. Il Sole vi aiuta ad essere positivi e a godere dei piaceri della buona tavola, si sa quanto siete golosi. Siete il segno dei cuochi, dei ristoranti, della gastronomia, del buon vino, dell’agricoltura. Godete appieno tutto ciò che la Madre Terra vi regala, gioite dei frutti che la vostra campagna produce. Mentre Marte vi infonde energia e passione nel coltivare i vostri interessi e le vostre passioni. Purtroppo Giove in aspetto ostile al vostro segno vi rende insoddisfatti e di malumore alla vista delle spese impreviste che si susseguono da qualche mese. Vi è sul vostro volto una nota di malinconia e di nostalgia dei bei tempi passati. Vorreste avere quel lusso che possedevate prima. Ma il lusso non è lo sfarzo dei gioielli, di una bella villa al mare, di un abbigliamento firmato. Questo non è lusso, il lusso vero e proprio non si è in vendita e non si compra. Il lusso è un animo attento che lo sappia cogliere. Per esempio in una pausa pranzo trascorsa con il sole sul viso, sulla panchina anni Trenta di quel parco che sembra un gioiello, nel sapore delle prime fragole della stagione, nel sorriso di una persona amata che vi allieta il risveglio appena aprite gli occhi, in un complimento fatto con il cuore. Oltre a quello che possono comprare carte di credito e libretto di assegni, c’è un intero mondo di piccoli sfarzi e fasti che rendono la vita più bella. Sono gratuiti, a disposizione di chi ha il tempo e la sensibilità per farli propri. E’ sufficiente imparare ad aprire gli occhi e a goderseli. Avere un’ottima salute è molto più che avere un portafoglio pieni di cifre a tanti zeri. Plutone in trigono vi suggerisce nuove ambizioni, nuove energie per creare qualcosa che produce reddito, è il pianeta che vi sorregge e vi trasforma in persone pronte a nuove sfide ma anche a rischiare. Voi non amate il rischio, amate la fatica e il sudore. Preferite investire su qualcosa che è poi possibile avere dei riscontri positivi, ma rischiare sapendo che tutto è incerto, voi non ci pensate neanche. Voi amate la tranquillità e la serenità, amate fare sonni tranquilli e cantare una bella canzone d’amore all’alba.

GEMELLI: 21/5 – 21/6:   io penso
Siete i protagonisti della settimana. Lo stellium di pianeti nel vostro cielo vi contraddistingue fra gli altri segni. Sole, Marte e Mercurio vi infondono energia, passione e intelligenza per concludere affari, proporre nuovi progetti, presentare nuove idee, cercare nuovi contatti e contratti. Avete tutte le carte in regola per riuscirci, avete tutti gli ingredienti per sfornare una bella torta. Siete sempre in cerca di notizie e gossip per ricamarci sopra nuovi dialoghi e confrontarsi, siete sempre agitati da un moto perpetuo, sentite l’esigenza di spostarvi sempre e continuamente da una situazione ad un’altra, di conoscere gente sempre nuova. Siete il segno mobile e duplice, queste sono le vostre principali caratteristiche e come un abile trasformista sapete mescolare alla perfezione il vero e il falso, l’affettuosità e la freddezza. Per diverse settimane avrete Mercurio nel vostro cielo, il pianeta che vi governa, il vostro pianeta guida che vi suggerisce nuovi pensieri, tenete sempre con voi carta e penna, per prendere nota di ogni cosa che si affaccia nella vostra mente, per appuntare a caldo sogni ed incubi che diversamente scivolerebbero nell’oblio. Scrivete le sensazioni che vi lasciano al risveglio, quello che immaginate possano simboleggiare. Provate a dare un significato a quello che ricordate. Dal momento in cui chiudiamo gli occhi, sprofondiamo in un mondo nascosto dentro la mente, denso di segreti che non osiamo rivelare nemmeno alla nostro coscienza. E’ la parte di quello che sussurra da dietro lo specchio, regalandoci mezze verità confuse con desideri e paure, difficili da decifrare, che con il tempo diventeranno più chiare, ma solo per chi vorrà ascoltare. Sfogliano quelle pagine, giorni e giorni dopo, scoprirete risposte a domande che ancora non vi eravate posti consciamente, al tempo di quei sogni, di quei pensieri. Tenendo traccia della vostra vita onirica scoprirete visioni ricorrenti che si ripresenteranno in particolari periodi, legati a situazioni specifiche. La notte parla, la vostra mente pure, ascoltatela: è di voi che racconta. Mercurio insieme a Marte, i vostri pensieri sono aggressivi, carichi di passione, di energia, vanno subito afferrati, ascoltati. Certo, rischiate un po’ di confusione, di distrazione, di dimenticanze. C’è sempre il rovescio della medaglia, ma il tutto è condito dai bei sestili di Giove dal Leone, che insieme, a braccetto, vi regalano nuove emozioni, nuovi modi di proporvi al mondo. Tutto si amplifica, tutto si allarga, tutto si espande, voi allargate il vostro cerchio di amicizie, voi, aggiungerete nuovi contatti sul vostro smartphone. Le mail sono tante, le risposte pure, prestate attenzione a quello che fate, selezionate il vostro lavoro con cura, Saturno contro, specie per i nativi della Prima decade, potrebbe mettervi i bastoni fra le ruote, ciò significa che bisogna fare un backup dei vostri contatti, eliminare il vecchio, il superfluo, quello che non conta più per voi, per poter fare spazio al nuovo, per poter inserire nuovi numeri di cellulari e contattarli con la vostra briosità e simpatica che vi contraddistingue. Si sa, siete i più simpatici dello Zodiaco.

CANCRO: 22/6 – 22/7:  io sento
Il pianeta Venere nel vostro cielo vi vuole più belli, seducenti, amabili e affascinanti. Un nuovo amore potrà bussare alla vostra porta, o un ex che si ripresenta dopo tanto tempo. Ma non solo amore per una persona, magari scoprirete la passione per un’arte, per la musica, per il nuoto. Venere è in ottimo aspetto a Nettuno, il romanticismo è alle stelle, i sogni son tanti e danno forma al mondo, deciderete di viaggiare per visitare un museo, una galleria d’arte, per ammirare quei capolavori che avevate visto sono in internet. Venere è il vostro secondo pianeta; Venere è la salute, il benessere psico fisico, state risolvendo eventuali malesseri, più di qualche progetto sta andando a buon fine, le soluzioni si risolvono, le soluzioni si scogliono, i nodi vengono al pettine, ora tutto diventa più chiaro e limpido. Però, c’è un però, Venere in aspetto ostile a Urano e Plutone, un cambio d’amore improvviso, una rottura o una riconciliazione, o addirittura nuovi amori paralleli, nascosti, intrighi e passioni da vivere al buio. Occhio a questo tipo di relazioni, ci vuole non solo amore e passione, ma abilità, scaltrezza, cinismo e sangue freddo, e voi a volte, vi trasformate in lupi mannari!! Si sa, anche l’amore diventa spesso routine. Quando vi prende quel desiderio, ormai un po’ attenuato dall’abitudine, quando vorreste trasformare affetto e complicità in una nuova bruciante passione, quando si fa sentire quella voglia di evadere e fare qualcosa di “proibito” di sperimentare il sottile piacere del rischio, allora i soliti scenari non bastano più. Ecco , questa è la Venere di questo periodo, la sua opposizione a Plutone e a Urano, qualcosa cambia, qualcosa diventa insolito, cercare nuovi posti, momenti diversi. Dopo aver visto quadri di rara bellezza al museo o in mezzo al mare mentre gli altri, ignari, giocano a racchettoni sulla spiaggia; durante un lungo viaggio in aereo, come in un famoso romanzo erotico di qualche tempo fa; nella casa degli specchi al luna Park, in un castello diroccato in cima alla collina; sul cofano caldo della macchina in sosta appena fuori dalla pineta, sulla lavatrice che hai fatto partire, ma soprattutto in un momento in cui dovresti pensare a tutt’altro. Spezzare la prevedibilità dei luoghi e delle ore dell’amore è importante. Come dicevano anche i latini, una pazzia da concedersi ogni tanto. Dopo aver esplorato altri scenari, anche quel letto caldo e rassicurante tornerà a essere un posto dove amare. Venere è la dea della bellezza, dell’esteta, dell’arte, vi fa un regalo, vi dona la sua magia, fatene buon uso, applicatela in quelle occasioni difficili, qualcosa potrà tornarvi utile, sarà a vostro favore, vi bacerà e vi regalerà sorrisi e buon umore, il calore, l’intensità dei sentimenti, la simpatia, il gusto del bello, di tutto ciò che è armonico e piacevole. E’ anche la sensualità, la seduzione, il piacere, il divertimento, la sicurezza, il comfort, la “piccola fortuna”. Attenzione a non perdere di vista la realtà, occhio a quelle attrazioni fatali, piccanti!

LEONE: 23/7 – 23/8:   Mi piace
Questo è il vostro anno, tra alti e bassi siete incoronati re/regina dello Zodiaco. I pianeti con i loro aspetti vi applaudono e vi acclamano protagonisti essenziali dell’estate 2015. Tutto sembra girare a vostro favore, tutto vi gira al positivo, tutto sembra andare per il verso giusto. Ci sono periodi in cui le cose non vanno come vorreste, ora si potrebbe modificare quel programma che vi preoccupa, ora si potrebbe chiedere di più, cambiare quel progetto che sembrava andasse bene, ma ora scoprite che non è oro tutto quello che luccica. Questa è la settimana giusta per apportare rettifiche nel vostro piano di lavoro, è la settimana giusta per rivedere alcune cose o persone. Nuove e vecchie amicizie vanno coltivate con generosità ed entusiasmo, vi accorgete che state trascurando alcuni rapporti con amici che prima vi gratificavano, ma che ora li state trascurando per il troppo lavoro, troppi impegni. Di tutte le cose che possono essere trascurate, ce n’è una che non lo merita proprio. E ciò che di più prezioso avete: voi stessi. non accontentatevi di raccogliere i capelli come capita, di infilarvi nel primo paio di jeans che recuperate dall’armadio, di nascondere in tasca le unghie smangiucchiate. Non procrastinate un controllo medico, una seduta dal dentista, la fisioterapia che vi da sollievo. Non rinunciate a quel vino che vi piace particolarmente o alla rivista che vi fa sempre piacere sfogliare. Vi sentireste a disagio, inadeguati e insoddisfatti.  D’accordo, avete molte cose da fare, per il lavoro, per la casa, per il partner e per i figli. Non dimenticarvi mai di voi stessi. L’attenzione per la vostra salute, un dolcetto che vi piace e che fanno solo in quella pasticceria, un film che adorate: piccole premure che non lesinate agli altri e che non devono mai mancare per voi. Ritagliatevi qualche momento per prendervi cura di voi stessi, trasformalo in un appuntamento fisso da cui tagliare fuori tutto il reso. Per il vostro aspetto e per il vostro benessere psicofisico. Sentirsi curati, a posto, in ordine, racconta al mondo che meravigliosa persona siete dentro. Soddisfare le vostre piccole inclinazioni vi renderà anche più bendisposti verso tutte le incombenze del quotidiano. Siete voi il centro del vostro mondo. Un po’ del vostro amore, della vostra sollecitudine, del vostro tempo dedicateli anche a voi. Curatevi, riguardatevi, viziatevi ogni tanto: avete diritto di essere e di sentirvi sempre al meglio delle vostre possibilità. Gli aspetti favorevoli di Urano, Giove e Saturno e tra un po’ anche Venere vi danno una marcia in più per premere sull’acceleratore e superare i limiti di velocità, perché poi questo periodo non potrebbe ripresentarsi di nuovo e avere dei rimpianti non vi aiuta.

Vergine: 24/ - 22/9:  io analizzo
L’espressione “un posto per ogni cosa ed ogni cosa al suo posto” esprime meglio di qualunque altra il vostro desiderio di ordine e precisione. Pianificatore assoluto e meticoloso fino all’eccesso, non lasciate nulla al caso e qualsiasi progetto è curato fine nei minimi dettagli, mentre in amore i vostri rapporti sono seri e duraturi. Ecco, questo è, più o meno, il vostro profilo zodiacale. Siete talmente organizzati e cauti che sono veramente pochi i problemi che non abbiate già previsto e per cui non abbiate già pianificato una soluzione. Ma ciò significa anche che vi trovate impreparati ad affrontare imprevisti e guai improvvisi. Ogni piccolo inconveniente vi scoraggia subito, perché viene ingigantito dalla vostra natura ansiosa e amante della perfezione. Potrebbe sembrare  strano che un tipo come voi, sempre calmo, riflessivo e metodico, possa perdere la testa quando dovete confrontarvi con le difficoltà. Mentre sarebbe proprio quello il momento di fare appello al vostro spirito logico, alla vostra abilità di ragionare pacatamente per trovare soluzioni utili e pratiche. Saturno e Nettuno storti non vi aiutano certo ad essere obiettivi. I due pianeti in contrasto con la vostra natura vi inquietano e vi innervosiscono per superare le difficoltà. Anche lo stellium in aspetto sfavorevole dai Gemelli non vi garantisce una certa serenità e tranquillità mentale ed emotiva. La vostra vita si dipana in un continuo rumore di fondo. Il traffico dell’ora di punta, il telefono che squilla, i lavori di ristrutturazione dei vicini. Le chiacchiere della gente. Il phon del parrucchiere. Il brusio in sala mensa. La musica, la radio, il notiziario. L’allarme dell’auto in sosta, la sirena dell’ambulanza, il camion della spazzatura. Viviamo in un mondo a molti decibel. Quando di colpo si spengono, abbiamo un sussulto. Percepiamo distintamente la differenza. Ecco, con questi transiti poco favorevoli, potreste rallentare i vostri ritmi di lavoro e apprezzare il silenzio. Accade per caso, magari ci si trova una sera soli a casa, con la televisione spenta e la città in vacanza. Il più delle volte bisogna cercarlo, arrampicandosi su per un sentiero, fino a trovarsi lontano da tutto, in mezzo ad un bosco. Godetevi quella sorpresa e quella meraviglia, quando solo i pensieri sembrano fare rumore. In certi ordini monastici si osserva il silenzio per ore, per giorni e voi avete bisogno proprio di questo in questi giorni. State in silenzio, arroccati su monti innevati o in eremi sperduti in mezzo a foreste di smeraldo, in dialogo muto con se stessi. E’ un bel modo per ritrovarsi, sospendendo la cacofonia delle nostre giornate piene di orchestre stonate. Chiudete per qualche giorno quella vostra agenda, staccate i cellulari, fate in modo di non essere più reperibili, di essere introvabili. Noterete che vi fa bene all’anima e alla vostra mente, al vostro modo di essere e al vostro modo di operare. Avete l’aiuto di Venere positiva dal Cancro che vi protegge e vi sussulta parole dolci e romantiche. Avete il trigono di Plutone dal Capricorno che vi infonde coraggio  e quelle forze interiori che vi contraddistingue. In fondo.

Bilancia: 23/9 – 22/10:   io collaboro
Delicati e seducenti, siete sempre alla ricerca dell’equilibrio e di forme ideali dei bellezza. Avete bisogno di essere ammirati, per questo amate la vita mondana, il ballo, le luci del palcoscenico e le passerelle della moda. Da buon diplomatico, sapete mettere le paci ove ce ne sia necessità, siete un ottimo padrone di casa. E con lo stellium di Sole, Marte e Mercurio dai Gemelli dalla vostra nona casa solare, questa è la settimana in cui vi dedicate a tutto ciò che è fuori dal vostro mondo. State dando uno sguardo fuori dalla vostra finestra, quasi quasi state vedendo l’oriente, vi recate in libreria e comperate un libro sulle religioni orientali. La vostra mente sta viaggiando, vorreste prenotare un viaggio, ma Urano, Plutone e Venere sfavorevoli al vostro segno, vi frenano, vi suggeriscono che ora non è il momento ma che potete pensarci. Potete cambiare idea, potete organizzarvi per un prossimo periodo, qualcuno ha detto che solo i morti e gli stupidi non cambiano mai idea. I transiti di questa settimana vi suggeriscono ad un continuo cambiamento di idee. Eppure il mondo è pieno di persone che si trincerano dietro le proprie argomentazioni e sono pronte a garantirvi che la luna è di formaggio, pur di trovar conferma del loro modo di vedere, di individui certi di sapere esattamente come stanno le cose, che possono spiegarvi con adamantina certezza perché la realtà è in un modo e non il contrario. Anche di fronte a evidenti smentite. Perché cambiare idea vuol dire che ci si è resi conto di alcuni aspetti che erano stati presi in considerazione. Magari ci si è sbagliati. Oppure, semplicemente, che si è mutati dentro, perché l’uomo, per fortuna, è sempre in divenire. Ora come ora, siate disposti a cambiare idea, ascoltando gli altri. Le idee più solide sono quelle dei pensatori che sanno ammettere che altri hanno avuto intuizioni migliori delle loro e sono pronti a farle proprie, modificando il ragionamento di partenza, non di quelli che difendono disperatamente un’opinione. Farsi un’opinione è assolutamente normale e perfino auspicabile: le interpretazioni dei fatti ci guidano, sono la lente attraverso cui vediamo il mondo. L’imparzialità non esiste e perfino la matematica pura fatica a essere oggettiva. Anche persone molo sagge possono ingannarsi. Per esempio, agli albori del nazismo, menti aperte hanno creduto che Hitler potesse portare qualcosa di buono nel mondo. Ma non appena hanno capito, hanno saputo cosa fare. E con Nettuno nella vostra sesta casa solare, cambiare idea avverrà spesso, quasi sempre, Nettuno sono le idee in gran movimento, per cui il vostro quotidiano è un surplus di idee che vanno e vengono.

Scorpione:  23/10 – 22/11:  io desidero
Plutone in favorevole aspetto da molto tempo nel vostro cielo vi rende potenti e magnetici, trovando sfogo in una sessualità intensa e complicata. Mercurio in Gemelli nella vostra ottava casa aguzza il vostro ingegno, il vostro raffinato acume, la vostra già alta intelligenza. Saturno, che vi verrà nuovamente a ritrovare, vi rende riservati nelle opinioni e nei giudizi, a meno che non vi vengano espressamente richiesti. La perseveranza e la decisione vi permettono di superare molti ostacoli nel corso della vita. Venere in trigono vi regala emozioni, nuovi sentimenti, un nuovo amore passionale, piccante e trasgressivo come piace a voi. Marte, il vostro pianeta guida vi infonde un carattere deciso, intrepido e battagliero che vi permette di superare con facilità qualsiasi ostacolo. In fondo, i pericoli e le prove d’affrontare vi eccitano, perché vi permettono di dimostrare a se stessi ciò di cui siete capaci, di conoscere quali sono i vostri limiti. Avete delle risorse nascoste, insospettate e una grande forza d’animo che vi mettono in grado di affrontare, con sangue freddo e mente lucida, qualsiasi problemi vi si presenti. Questa settimana approfittate per dire: “Ti amo”. La fretta, il pane che è finito, la lavanderia che chiude, il parrucchiere che aspetta, il collega che ha bisogno di parlarvi, il telefono che squilla, i bambini da andare a prendere, le mille incombenze. Sempre di corsa, a chi viene in mente di fermarsi a pronunciare quelle poche sillabe così coinvolgenti, quel “ti amo” gravido di significati, impegni e promesse? Suona fuori luogo nelle giornate affollate di problemi pratici da risolvere. Una zuccherosa perdita di tempo. Non è più facile darle per scontate quelle parole, pensare che sia sufficiente averle già dette in passato, dimostrare i sentimenti con i fatti? Certo, è più semplice. Ma tra tutte le cose che si possono dare per scontate nella vita, perché cominciare proprio da quella più importante, più possente, che fatica a starci dentro tutta, nelle due striminzite paroline che la evocano come la formula di un incantesimo? Non rinunciatevi. Gridatelo, disegnatelo, sussurratelo, scrivetelo: ti amo. Così semplice da dire, così fondamentale. Ditelo, anche se c’è la lavastoviglie da svuotare e bisogna correre a prendere l’autobus e il cellulare sta squillando. Bastano due secondi, il tempo di un respiro. Se siete tanti fortunati da avere qualcuno a cui dirlo, ditelo. Ogni volta che è possibile. Ti amo: ricordatelo alle persone più importanti della vostra vita, ripetetelo forte ad alta voce. Una volta. E poi ancora. Voi amate. Si sa che la vostra vita affettiva è un turbinio di passioni e di colpi di scena. Vi immergete profondamente in un universo dominato dalla sessualità, dagli amori travolgenti e da comportamenti spregiudicati. Adorate le situazioni difficili, non seguite mai regole precise, il vostro intuito vi indica, volta per volta, l’atteggiamento da tenere, in genere però l’approccio è quello classico. E’ facilissimo avervi per una notte di passione, difficilissimo invece conquistarvi. Ora con Venere positiva tutto diventa più facile, tutto più amorevole e seducente. Tenerezza e passione vi accompagnano sempre, sarà meglio tenere a freno la gelosia, si sa vi tortura, ma vi procura anche un segreto compiacimento, vi piacciono quei giochi un po’ perversi, fatto di sottili vendette. Con Giove sfavorevole potrebbe accadere che quella relazione vi rende insoddisfatti, può non gratificarvi più, magari le cose sono troppe scontate, manca quel brivido che tanto vi eccita. E’ possibile che rivediate il rapporto e decidere quale relazione scegliere. Non sempre avere un piede in due scarpe vi emoziona a lungo andare, potrebbe non emozionarvi più.

Sagittario: 23/11 – 21/12:  io viaggio
Siete attivi, intraprendenti, ottimisti, amanti della vita libera e avventurosa, delle emozioni inconsuete. Dimostrate sincerità e lealtà e riuscite a stabilire un dialogo con ogni tipo di persona. Siete fondamentalmente buoni, generosi, ottimisti e altruisti, non fareste mai male ad una mosca, infatti non sopportate i violenti. Ma questa settimana sembrate essere lupi mannari, Marte, Mercurio e Sole non vi aiutano a dare il meglio di voi in quelle situazioni antipatiche. Vi sentite nervosi, irascibili e scontrosi. Qualcosa non va come vorreste, più di qualcosa non segue i vostri piani. Sembra andare tutto all’aria. Perché  non approfittate per rallentare i vostri ritmi e dedicare di più allo sport. Si sa quanto lo amiate e vi faccia bene, prendetevi qualche giorno di pausa e scaricate la vostra tensione e le vostre energie in quelle attività che tanto vi piacciono. Intanto, cercate di evitare le situazioni complicate e i conflitti, di fronte alle difficoltà reagite attingendo al vostro innato buonsenso, alla vostra natura affabile e indulgente e soprattutto desiderosi di risolvere gli eventuali problemi in modo imparziale e saggio. Se però vi rifiutate di ammettere che ci sono veramente dei problemi o che esiste una sola maniera per risolverli, allora potete diventare duri, intolleranti e inflessibili, ma per fortuna ciò accade molto raramente. Magari, in questa settimana di duri transiti, con Mercurio che appanna la vostra lucidità mentale, potreste liberarvi di ciò che non vi serve più. Se guardate indietro trovate ombre e luci. Sta a voi scegliere su cosa soffermare lo sguardo, su quali ricordi indugiare o quando chiudere gli occhi e scegliere di dimenticare. Insieme alle cose importanti, conservate per inerzia tanta roba vecchia che ha più alcuna funzione, se non quella di un inutile ingombro. E’ venuto il momento. Regalate gli abiti che non usate più, portate in biblioteca i libri che non avete saputo lasciarvi qualcosa di importante, buttate via le riviste già lette, sbarazzati dei tanti oggetti che riempiono gli spazi senza dare nulla in cambio. Soprammobili che non vi sono mai piaciuti, biancheria nascosta sull’ultimo ripiano dell’armadio: scegliete quello che volete conservare davvero e poi liberatevi del resto. Si dice che quello che non usiamo da almeno un anno non ci serva e poi quante cose nemmeno rammentavate di avere? Sta a voi imparare a vivere con leggerezza, tenendo stretti i ricordi che vi illuminano e scrollandovi di dosso ciò che è conclusa e va lasciato andare. Dimenticare è una grande chance che vi offre il cervello umano, viaggiate leggeri. Per costruire il futuro serve spazio nel presente. Giove positivo dal Leone vi aiuterà a vedere con occhi diversi nuove prospettive e nuovi inizi, magari proprio nel momento in cui vi sentite sconfitti.

Capricorno: 22/12 – 20/1
Siete seri, riservati, discreti, tenaci ed ambiziosi, voi puntate sempre al successo, scalando ripide montagne. Il vostro spirito critico rasenta a volte l’intransigenza e la vostra avvedutezza cede spesso all’avarizia. Questa settimana con Venere contraria, in amore vi sentite abbandonati, poco amati e poco voluti bene, e così i vostri modo sono ancora più riservati e freddi, ma in realtà siete solo timidi e avete paura di amare o di sbagliare la scelta del vostro compagno per la vita. Plutone nel vostro cielo, già da qualche tempo, vi rende ancor più ambiziosi e Nettuno positivo vi mette le ali ai piedi. Fantasia e ambizione viaggiano insieme a voi da qualche anno. Avete mille idee in testa, mille progetti e un po’ di confusione. Meno male che il vostro senso di responsabilità e lo spirito coscienzioso e previdente di cui siete dotati sin dalla nascita,  non vi fanno mai abbassare la guardia. Siete sempre pronti ad agire con metodo per trovare soluzioni adatte ad arginare qualsiasi ostacolo. Non perdete mai la calma e, al primo segnale positivo, siete pronti ad imboccare la strada giusta per risolvere i vostri problemi. Affrontate le prove con grande dignità e forza d’animo, non lasciando trasparire il minimo segno di scoraggiamento o paura, nella certezza di aver computo effettivamente ciò che era più logico e giusto da fare. Voi siete essere umani, non supereroi. Ve ne rendente conto davvero quando, dopo una giornata frenetica, la prospettiva più allettante è di sdraiarsi e dormire per recuperare le forze. Già, ma il tempo dei sogni e dei desideri quando arriva? Fermatevi. Ritagliatevi una parentesi di silenzio, concedetevi una briciola di giornata in cui respirare e basta. Senza impegni, senza obiettivi né scadenze. Ormai è sera: avete fatto tutto quello che potevate, potete smettere di correre. Spalancate la finestra, guardate il cielo invece che l’orologio. Lo troverete abbastanza grande per disperdere le preoccupazioni e contenere nuovi desideri. Serve silenzio per formulare i sogni. Servono sogni per guidare le giornate. Riappropriatevi della notte, del buio e del silenzio; scrutate le costellazioni, lasciate che illuminino i vostri pensieri aiutandovi a trovare gli stimoli giusti. Molte volte le stelle fanno da guida: basta pensare alle comete. La parola desiderio viene proprio da lì. Quando vi sentite senza punti di riferimento cercate la vostra stella, un astro che sia di buon auspicio, ed esprimete con fiducia il vostro desiderio. Se ci credete davvero, verrà esaudito. Urano sfavorevole al vostro segno vi fa sentire di essere in uno stagno come ranocchie gracidanti, diversi progetti non vanno in porto, altri non decollano affatto, altri ancora non seguono i vostri pensieri. Sarebbe meglio conservare quello che avete creato fino ad ora. Tenersi stretto quei successi che avete raggiungo fino ad adesso e godersi quei risultati che tanto speravate di raggiungere. Ora non sarà il periodo adatto, ma è ugualmente utile e proficuo per scalare quella montagna che state guardando da tanto tempo.

Aquario: 21/1 – 19/2:  io conosco
Siete originali, indipendenti, simpatici e fantasiosi, siete sempre proiettati verso il futuro, verso una vostra ricerca e nuove scoperte.  Convinti assertori di alti ideali umanitari, detestate la meschinità e l’ipocrisia, mentre i vostri slanci altruistici vi guadagnano la stima e l’affetto di quanto vi vogliono accanto. Sole, Marte, Mercurio favorevoli dai Gemelli vi regalano divertimento, simpatia, grinta, passione ed energia, sempre pronti a divertirvi e a divertire gli altri. Siete molto socievoli, “alla mano” intrattenendo tantissime relazioni con le persone più diverse, dando prova di essere una persona affabile, liberale e tollerante. Solo che il transito ostile di Giove dalla vostra settima casa vi porta ad una nota di malinconia e quasi quasi ad una certa nostalgia. Insoddisfatti nei rapporti con gli altri, state cercando una compagnia più giusta per voi. Siete talmente liberi, anticonformisti, cittadini del mondo, riformatore, inafferrabile, che la parola “coppia” vi fa sentir stretti e inadeguati. Avete bisogno sempre di nuovi amici, nuovi compagni di vita, nuove persone che vi circondano. Ma anche di osservare il cielo: venere di transito nella vostra sesta casa vi regala nuovi emozioni tutti i giorni, fra cui quella di osservare il cielo, allora alzate lo sguardo, respirate l’aria fino a riempire i vostri polmoni, osservate le nuvole alla ricerca di forme e figure: il cielo parla. Lasciate vagare i pensieri, senza briglie, a rincorrere sbuffi bianchi spinti dal vento sopra la vostra testa. Sdraiatevi sull’erba, affacciatevi alla finestra, in una domenica in cui sembra che il tempo si sia fermato o prima che cali la sera: non importa quando, ma concedetevi di rallentare e osservate il cielo. Le risposte alle domande più profonde e complicate a volte non arrivano perché non siamo pronte ad ascoltarle. Tagliare fuori dalla mente i  dubbi che vi assillano, concentrarsi solo sull’azzurro del cielo e sul bianco delle nuvole aiuta a far fluire libero il pensiero. Come quando non riuscite a ricordare un nome, più ci pensi e più quello svanisce nella memoria. Poi, appena vi concentrate su altro, ecco che il nome che cercavi riaffiora, chiaro e semplice. Come se l’avessi sempre avuto davanti agli occhi.

Pesci: 20/2 – 20/3:   io credo
Siete dolcissimi, con Venere e Nettuno positivi al vostro segno, lo siete ancor di più. Sapete amare teneramente, con grande sensualità e dolcezza. Siete sensibilissimi e generoso, desiderosi di dare uno scopo umanitario alla vostra esistenza. Vi sentite una cellula dell’universo infinito, di far parte di un tutto. I due pianeti sottolineano ancora una volta quanto ipersensibili siete, avete un gran bisogno di amare e di essere amati e di credere per vivere. La vostra natura affettuosa e solidale vi spinge a partecipare alle gioie, ai dolori, ai piaceri e alle amarezze di tutto il mondo. Voi ricercate sempre le atmosfere tranquille, pacate, armoniose, mentre cercate di evitare istintivamente le situazioni infelici, gli scontri, le discussioni violente. Avete una grande immaginazione, attraversate ampi orizzonti, regni misteriosi della premonizione e della chiaroveggenza, compensando la vostra difficoltà ad integrarvi con la vostra mancanza di senso pratico. Le vostre passioni sono la musica, la poesia, l’arte. Questa settimana avete tutto dalla vostra per manifestare al mondo la vostra più alta forma di espressioni artistica. L’arte ha lo scopo di suscitare emozioni e di parlare ad ogni individuo. Voi sapete ricercare voi stessi nell’arte. Le creazioni di centinaia di artisti sono a portata di mano e spingono a riflettere. Voi non diffidate mari di ciò che sembra strano o incomprensibile, tocca a voi dare un significato a quella crepa nel muro, a quel taglio nella tela, a quella voragine nel pavimento, a quegli anelli di metallo, a quelle mucche tutte uguali. Gli artisti moderni propongono uno spunto, una citazione, una riflessione. Non tutto può piacere o essere in sintonia con noi, l’importante è capire cosa ci fa battere il cuore. Fin dalla notte dei tempi l’uomo decorava le sue caverne per propiziarsi una buona caccia. Da allora, infiniti pennelli hanno dato vita a infinite tele. E’ una prospettiva per capire il mondo, ma soprattutto per conoscere un po’ di più voi stessi.

Loredana Galiano




INTERPLAY /15 | venerdì 29 maggio blitz metropolitani ai Murazzi (Torino)



 

Interplay incontra la gente fuori dal teatro, porta la danza in mezzo al passeggiare delle persone, in luoghi della città che si fanno per una volta palcoscenico. I blitz metropolitani che hanno caratterizzato fin dalla prima edizione la programmazione del festival tornano in centro, ma si trasferiscono ai Murazzi. In collaborazione con Torino Jazz Festival Fringe 2015 e con Torino 2015 Capitale Europea dello Sport davanti al The Beach saranno tre gli spettacoli di danza urbana proposti venerdì 29 maggio dalle 18 alle 19.45



VENERDI' 29 MAGGIO 2015
MURAZZI DEL PO | The Beach

DALLE 18 ALLE 19.45



THE SPACE BETWEEN
DANIELE NINARELLO (IT)


con 10 interpreti
in collaborazione con Interplay 2015, MCF/Belfiore Danza e HUB Cecchi Point
+

DELTA 0
DANIELE NINARELLO E ADRIANO DE MICCO

Danza Daniele Ninarello Live Music Adriano De Micco
 
Per THE SPACE BETWEEN sono in scena 10 giovani danzatori selezionati per il laboratorio permanente di danza contemporanea e ricerca a cura di Daniele Ninarello. In "The space between" il tentativo è quello di misurare lo spazio, il tempo, le distanze, tutto ciò che ci avvicina o ci allontana, il coesistere condividendo percorsi danzati, alla ricerca di un sistema compositivo dettato dalla volontà di tradurre in movimento ciò che vibra in quel non-luogo che esiste fra i corpi, e che muta costantemente.
DELTA 0 è una performance, accompagnata dalla musica live di Adriano De Micco, che nasce dall'incontro sinergico tra gli elementi gestuali e acustici, tra corpo sonoro e corpo fisico, dialogando in uno spazio/tempo che si svela istante dopo istante come una sorpresa.




EQUILIBRIO RESIDUO
SARA MARASSO E STEFANO RISSO
 
di e con Sara Marasso e Stefano Risso
 
EQUILIBRIO RESIDUO è un format aperto che esplora l'idea di composizione. Quel quid di vitalità, quell'intensità che si produce tra la musica e il movimento in presenza e reciproca relazione: qualunque sia la forma compositiva o modalità di scrittura prescelta. L'incontro tra un musicista in movimento e una danzatrice che crea suoni, entrambi alla ricerca di uno spazio silenzioso da cui suoni e movimenti possano essere creati, uditi e visti. Un dialogo nello spazio che invita il pubblico a seguire suggestioni e immagini che emergono da questo incontro senza parole. La musica della performance prende avvio dal materiale sonoro contenuto nel nuovo CD in solo di Stefano Risso Tentacoli edito da Solitunes records.



INCOGNITO
LALI AYGUADE (ES)

 
di Lali Ayguade (ES)
con Nicolas Ricchini, Ines Massoni Musica Bachar Mar-Khalifé (Ya Nas-Yeribi)
Performance selezionata da Danza a Escena 2015 e XI Circuito de Danza 2015 dei Paesi Baschi
Prima Regionale
 
Nonostante il nostro essere creature consapevoli e intelligenti, ci sono cose che non possiamo spiegare, tutto ciò che ci circonda ha un sistema. Siamo noi stessi un sistema molto complesso che talvolta si scontra con le nostre emozioni. Anche se siamo consapevoli ed esseri intelligenti, ci sono cose che non possiamo spiegare. Tutto ciò che ci circonda ha un suo sistema. Siamo noi stessi un sistema molto complesso dove talvolta accade che le emozioni si scontrino con la struttura concreta del sistema.
Sistemi. Tutto riguarda i sistemi. Noi stessi siamo sistemi. Dietro il meraviglioso aspetto umano si cela l'universo nascosto delle macchine interconnesse. Il cervello umano, che pesa un chilo e duecento grammi è uno dei materiali più complessi che siano stati scoperti nell'universo. Siamo così: impariamo, automatizziamo e poi non c'è bisogno di pensare. Ma le emozioni ci sono, per tutto il tempo. Cose astratte e concrete. Il ritmo può farti sentire qualcosa. Noi tutti abbiamo il nostro ritmo, ma ti puoi sorprendere quando il ritmo di qualcun altro ti porta fuori dal tuo schema. Il duo si concentra sul corpo, sulla sua fisicità e il suo virtuosismo così come sulla sua astrazione.



IN A LANDSCAPE
COMPAGNIA STALKER | DANIELE ALBANESE


di e con Daniele Albanese
 
In a Landscape nasce nel 2008 come spettacolo per situazione urbana e diventa ben presto un assolo che evolve negli anni seguendo gli sviluppi della ricerca di compagnia STALKER. Si definisce attraverso una particolare struttura e organizzazione di spazio, movimento e suono e nella lettura geometrica del luogo dove si svolge. Sono stati isolati quegli eventi e meccanismi del vivere quotidiano e urbano che provocano cambiamenti e alterazioni. Abbiamo definito questi meccanismi come Vento, non in senso atmosferico, ma come induttore e motore di cambiamenti e di dinamiche sonore e fisiche. Come il vento atmosferico anche in questo caso ciò che agisce è invisibile; l'apparire, fisicamente e sonoramente, è il risultato di un passaggio in un paesaggio urbano.

POSTSKRIPTUM
PHISICAL MOMENTUM PROJECT (ES)
 
Coreografia Francisco Còrdova Azuela
con Francisco Còrdova Azuela, Kiko Lòpez Juan
Premio Conservatorio Superior de Danza María de Avila di Madrid
Premio Residencia Artística Santander, España- Espacio Espiral
Prima Nazionale


POSTSKRIPTUM è un progetto costruito come piccoli frammenti sul tema dell'addio, uno sguardo, un bacio, uno sbaglio, un sogno, un timore, un pensiero felice. Piccole cose a cui spesso si tiene più di quanto si voglia ammettere e che in fondo sono ciò che ci rende umani. Esperienze che ci aiutano a spogliarci da abitudini e routine. POSTSKRIPTUM è l'ultima creazione della Compagnia (Messico 2012-13) presentato nel 2014 al Certamen Coreografico di Madrid.
Un lavoro che è stato riallestito per compagnie nazionali e internazionali e presentato in molti festival di danza e arti sceniche in Europa.
Physical Momentum Project è la piattaforma scenica e anche l'immagine artistica di Francisco Córdova Azuela. Creata nel 2007, la compagnia ha sviluppato la sua particolare identità attraverso la continua ricerca e trasformazione dei diversi linguaggi della danza.

DELTA VICTOR
LA INTRUSA (ES)

 
Coreografia, regia e interpretazione Virginia Garcìa e Damian Munoz
Prima Regionale
 
Nel codice internazionale dei segnali DELTA significa "tenersi a distanza, sto manovrando con difficoltà" mentre VICTOR significa "ho bisogno d'aiuto". DELTA VICTOR è l'incontro tra due personaggi in difficoltà che con buona volontà cercano di aiutarsi; che poi si concedano una tregua o che costruiscano un muro, dipenderà dal loro grado di impossibilità. Questo duo mostra come la danza contemporanea possa anche raccontare delle storie comprensibili, e non soltanto dare vita a immagini astratte: il processo creativo è lo stesso per loro quando realizzano uno spettacolo di danza o girano un video. Partono sempre dal contenuto, da ciò che decidono di raccontare; stendono poi un copione e avviano una ricerca. La danza e il movimento arrivano al termine di questo processo.
 


PASSEGGIATA GOLOSA ALL'EREMO DI S. ALBERTO DI BUTRIO 7 GIUGNO 2015

  Escursione tra natura, storia e leggenda alla scoperta delle specialità gastronomiche oltrepadane di origine monastica


Questa escursione tra rigogliosi boschi di quercia e castagno porterà alla scoperta dell’affascinante ambiente che circonda l’abbazia medievale di S. Alberto di Butrio situata a 500 m. di altezza, in posizione panoramica sopra il rio Begna, un affluente del torrente Nizza. L’eremo è famoso per il suo ciclo di affreschi quattrocenteschi splendidamente conservati, ma anche per il mistero che circonda il suo ruolo all’interno del potente marchesato dei Malaspina.  Certo è che il luogo era così strategico  da essere protetto da ben due castelli. Delle due rocche oggi solo quella di Pizzocorno conserva ancora strutture identificabili lungo la cosiddetta Strada Romana o del Barbarossa a ricordo del passaggio dell’imperatore fuggiasco per questi luoghi.
L’opera del monastero è stata fondamentale anche per il patrimonio gastronomico dell’Oltrepò Pavese conservando e sviluppando produzioni che vanno dai formaggi vaccini e caprini alle conserve di frutta, dal miele alle castagne fino alle erbe selvatiche per uso farmaceutico e culinario. L’atmosfera incantata del luogo è tangibile anche nel percorso che scende a valle lungo il rio Begna, dove fenomeni erosivi hanno dato origine ad una specie di piccolo canyon con  grotte ed anfratti che avevano ospitato S. Alberto ed i suoi confratelli prima della fondazione del convento.

PROGRAMMA:
Il ritrovo dei partecipanti è previsto per le ore 10:00 a Ponte Nizza (PV) in Via Italo Pietra davanti alla stazione dell’ex Ferrovia Voghera-Varzi per poi spostarsi in macchina in gruppo sotto la guida degli accompagnatori fino al punto di inizio della passeggiata. Quest’ultima percorrerà la mulattiera del Barbarossa e tratti del canyon del Begna restando in prevalenza tra i boschi.
All’eremo di S. Alberto si effettuerà la visita guidata degli interni e si gusterà un pic-nic a base di prodotti e specialità locali legati al monastero.
La passeggiata si concluderà verso le ore 17:30 al punto di partenza.
Grado di difficoltà: medio-facile. Lunghezza totale 8  km. circa. Sono richieste scarpe da trekking e scorta d’acqua da utilizzare durante il percorso

QUOTE DI PARTECIPAZIONE:
20 Euro per gli adulti e di 15 Euro per i partecipanti fino a 10 anni di età. La quota di partecipazione include tutto quanto descritto sopra e tessera associativa.
Si specifica che i minori partecipano all’escursione sotto la diretta responsabilità dei loro accompagnatori maggiorenni.

 

PRENOTAZIONI:

E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE POSSIBILMENTE ENTRO VENERDI’ 5 GIUGNO


Contatti:

Ass. Calyx, Tel. 3475894890 (Mirella ) oppure 3495567762 (Andrea), e-mail: calyxturismo@gmail.com

SAGRA DELLA CILIEGIA DI BAGNARIA: NON SOLO MERCATO, MA SCOPERTA DEL TERRITORIO 14 GIUGNO 2015



PASSEGGIATA STORICO NATURALISTICA AL CASTELLIERE DI GUARDAMONTE
PRANZO ALLA SAGRA DELLA CILIEGIA DI BAGNARIA
VISITA GUIDATA DEL BORGO MEDIEVALE

Ritrovo ore 10:00
Loc. Ca' del Monte CECIMA (PV)
Coordinate Goggle 44.816690, 9.074196


In occasione della 41a Festa della Ciliegia di Bagnaria (PV) l’Associazione Calyx in collaborazione con la Pro-Loco della località organizza una passeggiata agro-culturale con visite guidate alla scoperta della natura e della storia di questa località dell’alta Valle Staffora che lega la sua fama ai “duroni” di inizio estate.
Il ritrovo è previsto per le ore 10:00 in località Ca’ del Monte (comune di Cecima –PV) nel piazzale di fronte all’omonimo agriturismo.
Da qui si partirà per un’escursione di un paio d’ore in compagnia di guide locali che vi accompagneranno lungo un sentiero già in quota sullo spartiacque tra la Valle Staffora e la Val Curone, al confine tra Lombardia e Piemonte. Il percorso è caratterizzato da boschi di roverella, castagni e cespugli di ginepro ed in parecchi punti, dove la vegetazione si apre improvvisamente,  offre stupendi scorci panoramici sui rilievi circostanti e sui prati in fiore.
Si tratta di un’antica mulattiera in uso alla prima civiltà insediata su questi monti, quella dei Liguri. A questo popolo risale l’origine di molte attività che ancor oggi costituiscono il DNA agricolo dell’Oltrepò Pavese, come la coltivazione della vite, la lavorazione della carne suina e la produzione di formaggi. Lungo il tragitto, nell’area archeologica del Guardamonte, a quasi 800 metri di altezza sono visibili i resti di un castelliere, ossia di un villaggio fortificato, probabilmente costruito dai Liguri per difendersi dalle invasioni celtiche del IV secolo a.C.
Oltre a reperti legati alla storia dell’uomo, in zona sono abbondanti anche tracce della storia geologica del territorio con fossili animali e vegetali appartenenti all’epoca in cui l’area si trovava sommersa da un oceano primordiale.
Il sentiero termina alle Balze di Guardamonte, una terrazza panoramica naturale creata da una falesia
di arenaria, molto nota tra i free-climbers, da cui si domina con una vista mozzafiato l’abitato di Bagnaria.
Da questo punto inizierà il percorso di ritorno per il recupero delle auto e la discesa al borgo di Bagnaria, dove si farà conoscenza con il prodotto principe della festa, la ciliegia. Oltre a poter gustare ed acquistare il prodotto a km 0 nel mercato ortofrutticolo di Bagnaria sarà possibile assaggiare i famosi “duroni” cucinati in un gustoso risotto accompagnato da vini dell’Oltrepò Pavese.
Dopo pranzo effettueremo la visita guidata del borgo antico arroccato su un promontario dominante lo Staffora, alla scoperta della storia medievale di Bagnaria, antico feudo dei Malaspina, dominatori delle vie commerciali tra il porto di Genova e la citta di Pavia. Saranno visitate le vestigia dell’antica rocca, parte della cerchia muraria e gli interni di palazzo Malaspina.
Quote individuali di partecipazione, comprensivi di passeggiata, risottata e visita del borgo: 20 Euro adulti, 10 Euro bambini sotto i 10 anni (questi ultimi partecipano sotto la diretta responsabilità dei loro accompagnatori maggiorenni)
Coloro che non volessero partecipare alla passeggiata al castelliere ligure avranno comunque la possibilità di effettuare la visita guidata del borgo medievale di Bagnaria con uno dei tour pomeridiani in partenza dalla postazione della pro-loco di Bagnaria nella piazza del mercato ortofrutticolo, acquistando un voucher risotto + visita
Per partecipare alla passeggiata a Guardamonte è richiesta la prenotazione possibilmente entro sabato 13 giugno.
INFO E PRENOTAZIONI PER LE ESCURSIONI PRESSO:
Calyx Associazione Ricreativa Culturale
Tel. 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella)
E-mail: calyxturismo@gmail.com
PER INFORMAZIONI SULLA SAGRA:   Pro-Loco tel. 338-2407428 (Marco)

INCONTRO SUL SOGNO CON LA PSICOANALISTA GRAZIA APISA GLORIA

Incontro sul Sogno
#BeginEditable "contenuto"
mercoledì 27 maggio 2015 alle ore 18.00
presso la Galleria San Lorenzo al Ducale
Cortile Minore di Palazzo Ducale – Genova

Incontro con Grazia Apisa Gloria psicoanalista
autrice del libro “Come nuovo alfabeto”
La nuova sintassi del sogno, della poesia, del pensiero
editore Liberodiscrivere® associazione culturale
Intervengono Margherita Marchese Scelzi e altri ospiti a sorpresa...

Corrado Puma, artista autore della copertina, per l’occasione esporrà alcuni quadri inediti.

http://www.liberodiscrivere.it/easyNews/NewsLeggi.asp?NewsID=1256

Sogno della “Consecutio Temporum”
Una donna, prendendo la decisione di studiare (proprio come nuova via di soluzione) apre una vecchia sintassi latina, trova la seguente indicazione:
Rivolgiti al pensiero: pensiero, pensiero, pensiero;
Rivolgiti allo spirito: spirito, spirito, spirito;
Volta Pagina.

La donna esegue l‘indicazione e si trova davanti a una pagina bianca.” Il progetto di rottura della “Consecutio Temporum” viene proprio dall’ordine sintattico che vuole essere infranto per andare oltre se stesso.
Silvia Montefoschi
“Psicoanalisi del reale”, 1984

Il sogno è la voce del Soggetto che si fa consapevole di sé. In tal senso il metodo della psicoanalisi viene a coincidere con il riflettersi della vita nel suo interrogarsi e ricolloca la psicoanalisi nel cuore della filosofia, quale prassi dialogica vivente.
Grazia Apisa Gloria
“Il Linguaggio dei sogni”
Nuova Editrice Genovese, 1994

Grazia Apisa Gloria si laurea in Pedagogia e Scienze Umane a Parma con Tesi in Filosofia Teoretica: La Poetica e la Razionalizzazione del Mito Amore-Donna in Cesare Pavese.
Nel 1969 si trasferisce a Genova, che resterà la sua città di adozione. L'interesse per la poesia e la ricerca filosofica e psicoanalitica contemporanea e l'esperienza dell'insegnamento la mettono in contatto diretto con il mondo politico degli anni '68 – '80. Sincronico alle esperienze di ricerca sulle metodologie della psicoanalisi e sulle esperienze di Moreno, dei classici Freud, Jung e dei contemporanei Lacan, Lopez, Fornari è l'incontro con il pensiero di Silvia Montefoschi.

http://www.liberodiscrivere.it/biblio/scheda.asp?OpereID=164288

Antonello Cassan Ideatore progetto editoriale e associativo Liberodiscrivere® e Libri Incatenati

eMail: acassan@liberodiscrivere.it - Tel.+39.335 6900225

Una passeggiata tra il verde dal 25 al 31 maggio 2015 by Loredana Galiano


I vincitori dello Zodiaco di questa settimana sono i nativi dei Gemelli, uno stellium di tre pianeti: Sole, Marte e Mercurio vi stimolano a fare tanto e di corsa. Buon compleanno ai nativi. Questa settimana è tutta dedicata a voi. Mentre Venere bacia i nativi del Cancro e Nettuno rende romantico il nativo dei Pesci. La Luna viaggia in modo crescente dal Leone allo Scorpione.

Ariete: 21/4 – 20/4:    io realizzo
Venere e Plutone storti non vi aiutano moltissimo a raggiungere i vostri obiettivi prefissati da tempo, ma voi, nei momenti difficili, reagite con volontà di superare, vincere le avversità,  con un coraggio che non ha eguali in tutto lo Zodiaco. Le vostre reazioni a volte, però, possono essere anche violente, specie ora con Marte a vostro favore, poiché rifiutate, in alcune circostanze, di prendere in seria considerazione gli ostacoli che vi si presentano o ne negate l’esistenza, perseverando in questo modo nell’errore, nonostante i consigli di cui i vostri amici sono prodighi. Non ci si dimentica, tuttavia, che voi non starete tanto a rimuginare sulle vostre sconfitte, ma sarete sempre alla ricerca di nuovi campi di battaglia. Il libro della settimana: “La monaca” di Simonetta Agnello Hornby.

Toro: 21/4 -20/5 :  io paziento
Venere positiva vi da un sospiro di sollievo. In tutto ciò che intraprendete, perché motivati e spinti dalla forza positiva di Plutone, avete un forte bisogno di continuità, ma se per un motivo o per l’altro questo viene messo in discussione, è tutta la vostra esistenza che ne viene scombussolata e voi entrate in crisi. Questo però accade raramente nella vostra vita, voi, che tutto prevedete e pianificate. Una volta usciti da eventuali esperienze negative, poi, fate tesoro di ciò che vi è accaduto, organizzando la vostra vita su basi possibilmente ancora più solide, mettendovi al riparo da altri rovesci della sorte, semmai dovessero verificarsi. Il libro della settimana: “Quando la notte” di Cristina Comencini.

Gemelli: 21/5 – 21/6:  mi muovo
Quando nella vostra vita si affacciano difficoltà e problemi, sembra che questi non vi riguardano, specie questa settimana in cui tutto gira alla grande, reagite con grande disinvoltura ed ironia, autoconvincendovi che la vita non può sottoporvi a dure prove. Nel vostro intimo, però, sapete perfettamente quali siano i problemi e possedere anche le armi per superarli: diventate freddi, distaccati e con lucidità fate il punto della situazione, sfoderate tutte le vostre carte, uscendo dai guai in men che non di dica. Il libro della settimana: “Il dottor Zivago” di Boris Pasternak.

Cancro: 22/6 – 22/7:  io comprendo
Nonostante Venere vi rende belli, simpatici, Plutone ostile vi mette i bastoni fra le ruote. Due sono gli atteggiamenti che voi potete assumere nelle prove: o cercate il sostegno e la comprensione dei vostri cari, mettendo ancora una volta in luce la vostra costante dipendenza, le vostre ansie e le vostre paure o combattete le avversità con determinazione, riuscendo proprio nei momenti più difficili della vita a evidenziare le vostre potenzialità e la forza d’animo. Quindi tutto dipenderà dal vostro grado di maturità raggiunto, dalla fiducia in se stesso e dalla consapevolezza delle vostre risorse interiori. Il libro della settimana: “Gli ingredienti segreti dell’amore” di Nicolas Barreau.

LEONE: 23/7 – 23/8:  io irradio
Il vostro cielo è un’esplosione di opportunità e occasioni, di novità eclatanti e di cambiamenti improvvisi. Se per caso, incombe qualche nuvola nei vostri progetti,nei vostri programmi, qualunque siano le prove a cui la vita vi sottoporrà e per quanto difficili possano essere i periodi a cui andrete incontro, voi non perdete certamente la vostra dignità. Non potrete mai sopportare che il senso dell’onore e la nobiltà dei vostri sentimenti vengano messi in discussione. I problemi li affronterete senza scendere a compromessi, senza fare concessioni, altrimenti, vi ritirare in buon ordine. Il libro della settimana: “L’esercito fantasma” di Steve Berry.

Vergine: 24/8 – 22/9:  io organizzo
Saturno e Nettuno ostili vi fanno perdere non poco la pazienza. Siete talmente organizzati e cauti che sono veramente pochi i problemi che non abbiate già previsto e per cui non abbiate già pianificato una soluzione. Ma ciò significa anche che vi trovate impreparati ad affrontare imprevisti e guai improvvisi. Ogni piccolo inconveniente vi scoraggia subito, perché viene ingigantito dalla vostra natura ansiosa e amante della perfezione. Potrebbe sembrare strano che un tipo come voi, sempre calmo, riflessivo e metodico, possa perdere la testa quando deve confrontarsi con le difficoltà. Mentre sarebbe proprio quello il momento di fare appello al vostro spirito logico, alla vostra abilità di ragionare pacatamente per trovare soluzioni utili e pratiche. Il libro della settimana: “La congiura del silenzio” di Steve Berry.

Bilancia: 23/9 – 22/10:  io armonizzo
Urano, Venere e Plutone ostili vi mettono a dura prova, ma lo stellium di pianeti in Gemelli a vostro favore vi fanno un baffo. Una delle prove di fronte alle quali voi vi sgomentate, è quella della solitudine, anche se sono molto rari i casi in cui ciò accada. Quanto alle contrarietà di altro tipo, non drammatizzate mai, ed inoltre, con la vostra natura pacifica e conciliante, tendete a perdonare o al più a ricercare le cause di eventuali dissensi; sono solo le catastrofi, le malattie e le violenze ad imprimervi nella vostra mente impressionabile, terrorizzandola. Il libro della settimana: “La tomba di ghiaccio” di Steve Berry.

Scorpione:  23/10 – 22/11:  mi rigenero
Venere e Plutone vi infondono amore, sesso e sex-appeal. Mentre Giove storto vi permette di superare con facilità qualsiasi ostacolo, grazie al vostro carattere deciso, intrepido e battagliero. Il pericolo e le prove d’affrontare vi eccitano, perché vi permettono di dimostrare, a voi stessi ciò di cui siete capaci, di conoscere quali sono i vostri limiti e di saggiare le vostre possibilità nel vincere le avversità. Anzi, talvolta è proprio il caso di dire che andate alla ricerca di guai, solo per il gusto di sperimentare le vostre reazioni e per trarne utili insegnamenti. Oltre a tutto ciò voi avete delle risorse nascoste, insospettate e una grande forza d’animo che vi mettono in grado di affrontare, con sangue freddo e mente lucida, qualsiasi problema vi si presenti. Il libro della settimana: “Le chiavi del potere” di Steve Berry.

Sagittario: 23/11 – 21/12:  io esploro
Quei pianeti in opposizione vi infastidiscono non poco, vi innervosiscono e vi agitano. Cercate sempre di evitare le situazioni complicate e i conflitti, di fronte alle difficoltà reagite attingendo al vostro innato buonsenso, alla vostra natura affabile e indulgente e soprattutto desiderosa di risolvere gli eventuali problemi in modo imparziale e saggio. Se però vi rifiutate di ammettere che ci sono veramente dei problemi o che esiste una sola maniera per risolverli, allora potresti diventare duro, intollerante e inflessibile. Per fortuna, ciò accade molto raramente. Il libro della settimana: “La famiglia Winslaw” di Jonathan Coc.

Capricorno: 22/12 – 20/1:  io uso
Anche se Venere è contraria e vi sentite poco amati e poco voluti bene, il senso di responsabilità e lo spirito coscienzioso e previdente non vi fanno abbassare mai la guardia, quindi siete sempre pronti, in caso di difficoltà ad arginare  qualsiasi ostacolo. Non perdete mai la calma e, al primo segnale positivo, siete pronti ad imboccare la strada giusta per risolvere i vostri problemi. Affrontate le prove con grande dignità e forza d’animo, non lasciando trasparire il minimo segno di scoraggiamento o paura, nella certezza di aver compiuto effettivamente ciò che era più logico e giusto da fare. Il libro della settimana: “Arrivederci piccole donne” di Marcella Serrano.

Aquario: 21/1 – 19/2:  io scopro
Giove storto non vi rende le cose molto facili. Insoddisfatti e incontentabili, individualista e mai sottomesso, siete poco adatti a fronteggiare i problemi che incontrate nella vita. Non vi date mai per vinto e spesso, come don Chisciotte, combatte contro i mulini a vento per difendere le proprie idee e per tradurre in uno stile di vita le convinzioni profonde del vostro spirito indomabile. Fedelissimo alle relazioni d’amicizia, vi sentite molto solidali con i vostri amici riuscendo a risolvere i vostri eventuali problemi, molto meglio di quanto sappiate fare con le situazioni difficili o dolorose che vi riguardano. Il libro della settimana: “Il tropico del Cancro” di Henry Miller.

Pesci: 20/2 – 20/3:  io credo

Con quello stellium a vostro sfavore, purtroppo tendete a drammatizzare tutto e a lasciarvi trascinare da pensieri negativi. Il vostro complesso di inferiorità vi porta a darvi per vinto in anticipo, prima ancora di lottare. Ecco perché vi scoraggiate subito di fronte alle prove e agli ostacoli. Le situazioni complesse  o dolorose vi spingono a fuggire o a fare grandi sacrifici, spesso superiori alle vostre forze: la vocazione del martire è infatti una caratteristica tipica della vostra natura. Inoltre, Saturno e Marte si trova in una posizione sfavorevole, per cui avvertite una mancanza di fiducia in voi stessi, coraggio e capacità di far fronte agli eventi negativi. Il libro della settimana: “Il soffio del drago” di Lars Bill Lundholm.

POST RECENTI