Serata di sabato 24 giugno con Tramonti Di..Vini sulle prime colline della Valle Staffora e domenica 25 giugno in escursione golosa sul Monte Chiappo

 TRAMONTI DI..VINI TRA GESSI ED ULIVI
Serata alla cantina “ LA ROCCHETTA”, con passeggiata panoramica in vigna e degustazione di vini e prodotti tipici
SABATO 24 GIUGNO 2017
Ritrovo ore 18:00 presso FRAZ. MONDONDONE, VIA BORGO, 27050 CODEVILLA (PV)
 (Coordinate google 44.945814, 9.072112)

Una passeggiata panoramica al tramonto ci condurrà su un piacevole percorso a circa 400 metri di altezza tra gli splendidi paesaggi dei colli di Mondondone, antico borgo che si affaccia sulla pianura all’imbocco della Valle Staffora.
 Un piacevole percorso tra i vigneti farà scoprire alcune particolarità ambientali che conferiscono ai vini della zona peculiari profumi e note aromatiche come la vena gessoso solfifera che in passato veniva anche utilizzata per ricavare davanzali e portali delle case locali.
 Il microclima di tipo mediterraneo della zona, oltre ad assicurare condizioni ottimali per la maturazione delle uve, permette anche la crescita di specie anomale per il settentrione come l’ulivo, la cui presenza storica in Oltrepò è invece ampiamente documentata in diversi nomi di luoghi. Oltrepò significa anche equilibrio tra natura ed attività dell’uomo: in questa zona si conservano così paradisi naturali dove da primavera ad inizio estate si può osservare il raro fenomeno della fioritura delle orchidee selvatiche.
Giungeremo infine della Rocchetta di Mondondone, un’azienda nata da antiche vigne da cui si producono i vini tipici di questa fascia di territorio tra Lombardia e Piemonte che combinano il meglio delle due regioni. In un punto panoramico della cantina il vignaiolo Stefano Banfi spiegherà i suoi metodi produttivi  e ci guiderà nella degustazione vini in abbinamento a prodotti tipici locali.
                                         
Quota di partecipazione tutto incluso: 25 Euro a persona da versare al punto di ritrovo in contanti se possibile esatti
Si raccomandano calzature adatte ad un escursione campestre
La partecipazione è soggetta a prenotazione entro Venerdi 23 giugno ai segenti recapiti:
Telefono: 349-5567762 (Andrea)



-----------------------------------------------------------------

PANE E SALAME AL MONTE CHIAPPO
Trekking naturalistico sulla via del sale con pic nic a base di pane e salame, vino e formaggi locali
DOMENICA 25 GIUGNO 2017
Ritrovo ore 11 presso PIAN DEL POGGIO, 27050 (PV)

In quest’ escursione Calyx propone un trekking d’altura alla scoperta dei Monti Chiappo (1699) ed Ebro (1701), vette fra le piu alte e suggestive degli Appennini settentrionali, situate lungo gli antichi cammini della Via del Sale. La partenza è fissata a Pian del Poggio (1330), centro abitato più elevato della provincia di Pavia, da cui parte un comodo sentiero che ci portera’ in circa 40 minuti sulla sommità del Monte Chiappo. 
                              
Da qui e come per tutto il tratto successivo, potremo ammirare delle meravigliose viste a 360 gradi che spazieranno dalla catena Alpina al Mar Ligure. Con una altra oretta di cammino, in parte in discesa e in parte in salita, si raggiungera’ la meta della camminata, il Monte Ebro.
E proprio qua’, nel punto piu’ panoramico, che l’ associazione Calyx offrirà un pic nic sul prato a base di pane e salame, vini e formaggi locali. Per il ritorno si percorrerà lo stesso sentiero in direzione opposta. Il paesaggio attraversato sara’ principalmente composto dalle praterie di crinale alternate a piccole porzioni di bosco di faggio. Avremo la possibilità di osservare fioriture primaverili e, con un po’ di fortuna avvistare daini e caprioli.

Il percorso ha un livello di difficoltà E (escursionistico) e richiede un minimo allenamento a camminate in montagna. L’escursione durerà circa 5 ore (pausa pic nic compresa) e si svolge interamente su sentieri sterrati, con un dislivello positivo di  di 550 metri. L’equipaggiamento richiesto è costituito da scarponi o calzature da trekking, giacca antivento o k-way, copricapo per il sole e scorta di acqua per tutta la giornata. Consigliato il telo per il pic nic. Il rientro alle macchine  è previsto per le 16.00
LA PARTECIPAZIONE E’ SOGGETTA A PRENOTAZIONE ENTRO SABATO 24 GIUGNO
QUOTA DI PARTECIPAZIONE A COPERTURA COSTI ORGANIZZATIVI:
15  EURO DA VERSARE SUL POSTO
INFO E PRENOTAZIONI:
Ass. Calyx, E-mail: calyxturismo@gmail.com, Tel. 349-5567762 (Andrea)

Un libro e un frullato di Loredana Galiano



Una settimana in cui si lavora, i pianeti continuano a girare e si sta pensando alle ferie estive. In attesa di trascorrere le meritate vacanze, non possiamo non leggere un libro e soprattutto gustare un frullato durante la pausa di lavoro. E se gradite gli ingredienti e la preparazione per il vostro frullato preferito, serve solo scrivere una mail a: loredanagaliano@libero.it

ARIETE:  21/3 – 20/4:   in cerca di un po’ d’ozio…
Mercurio vi è amico e vi sostiene alla grande nei vostri progetti, poi verso fine mese il pianeta si trova in quadratura, facendo prevedere qualche giornata più impegnativa. Tutto sommato in generale riuscite a cavarvela bene e a tenere le posizioni ben salde. Non siate impazienti o frettolosi nel concludere gli affari, occorre essere prudenti nelle scelte  e nei rapporti con i superiori, complice Giove ostile, che vi guarda un po’ in modo ostinato. Non vi fate prendere da inutili allarmismi di fondo, non c’è nulla che vi preoccupa, merito della saggezza di Saturno.
La narrativa della settimana: “L’ultimo cavaliere”  di Stephen King.  In occasione dell’uscita del film tratto dalla saga della Torre Nera, esce in libreria una nuova edizione degli otto volumi del ciclo.
Il tuo frullato verde saporito, una deliziosa bevanda che la base dolce ha il succo di mela e persa con tutte le loro importanti vitamine, mentre il limone serve per dare un tocco di aspro oltre ad apportare vitamine C! la banana ha uno scopo addensante, ricca di fibre e minerali, mentre l’insieme di verdure rende il frullato ricco di proprietà utili per migliorare le difese immunitarie e anche di rigenerare le cellule.

TORO:  21/4 – 20/5:   sempre meglio…
Potete muovervi decisi verso il successo, avete la grinta di Marte, la socievolezza di Mercurio, il transito di Giove nella vostra sesta casa solare, Venere e con voi, che vi rende più belli mentre convincete il cliente ad acquistare i vostri prodotti o il vostro fornitore ad abbassare i prezzi dal vostro listino, i guadagni migliorano, facendovi balzare verso una carriera di successo. Siete pieni di iniziativa e di inventiva, rendendovi resistenti alla fatica. Insomma, andate verso l’estate con la certezza di una situazione generale in pieno movimento.
La narrativa della settimana: “Swing Time” di Zadie Smith. L’amicizia assoluta e inquieta tra adolescenti, il mondo dei sobborghi multiculturali, l’attrazione perturbante per coloro che sono animati da un talento e nascondono un segreto.
Il tuo frullato al tè verde, mirtillo e banana, è una bibita gustosa e apporta molti benefici. Il tè verde ha un potere antiossidante e antibatterico, oltre ad essere un  buon brucia grassi. I mirtilli invece sono frutti di bosco portentosi, che purificano e sfiammano. La banana ha fibre e minerali importantissimi come il potassio.

GEMELLI:  21/5  -  21/6:  sempre brillanti e spiritosi
Tutto sembra scorrere in maniera fluida, la vostra scioltezza nel comunicare le vostre idee e convincere il prossimo continua a dare frutti, così come l’astuzia commerciale trova nuove sponde, contribuendo al miglioramento dei vostri guadagni, grazie al favoloso trigono di Giove. Siete simpatici e disinvolti quando avete a che fare con gli altri, il vostro sorriso fa breccia in qualsiasi ambiente. Sbrigate con rapidità gli impegni quotidiani, grazie all’azione di Urano e alle leggi severe di Saturno contro, che vi mette in riga per ottenere successi e gratificazioni solo con impegno e fatica.  Certo, Nettuno può confondervi le idee, illudervi, fare cose diversamente dalla vostra portata, ma sicuramente qualsiasi cosa si tratta è sempre un successo.
La narrativa della settimana: “Nei panni di Valeria” di Elisabeth Benavent. Il primo romanzo di una serie che in Spagna ha conquistato un milione di lettrici. Scopri le avventure di Valeria e delle sue folli e inseparabili amiche.
Il tuo frullato verde rinvigorente è una bibita nutriente e portentosa. E’ un pieno di proteine dai semi di chia, di elettroliti dall’acqua di cocco e di minerali dagli altri ingredienti. Tutto per garantirti una buona salute e un’energia invidiabile.

CANCRO:  22/6  - 22/7:   sempre più prudenti!
Potete tornare a respirare: Marte, Venere, Mercurio e Sole tornano ad esservi amici, finalmente! Dopo un lungo periodo in letargo, poco produttivo, dove regnava stanchezza e tensione, potete ritornar a vedere le stelle. Certo, dovete agire con prudenza, avete Giove, Urano e Plutone contro, che vi suggeriscono di procedere con molta attenzione, di non fare investimenti o passi azzardati. Intanto, potete cominciare a eliminare gli ostacoli più antipatici dai vostri percorsi professionali. Cominciate ad assaporare il gusto della gratificazione, dei piccoli e significativi successi con un metto aumento della voglia di fare e della creatività. Avete così tanta energia da investire in nuovi progetti, complice il transito positivo di Mercurio. Queste promesse astrali andrebbero sostenute dal vostro coraggio, nel rendere iniziative senza tergiversare o farsi frenare dalle insicurezze.
La narrativa della settimana: “La perfezione non è di questo mondo” di Daniela Mattalia. Una commedia fresca e delicata, in cui si mescolano colpi di scena e sentimenti.
Il tuo cremoso frullato verde con avocado e banana è ricco di clorofilla e proteine, ha un potere saziante e con lo yogurt greco rende la bevanda cremosa, molto gustosa e ricca di benefici.

LEONE:  23/7 – 23/8:  rallentate i vostri pensieri
Giove positivo vi fornisce occasioni, rapporti utili, entrate in denaro, maggiore fiducia nel modo di vivere idee e progetti. La vostra affidabilità e scrupolosità nella professione  non viene meno: raramente vi fate trovare impreparati dagli eventi. A tratti Mercurio potrà essere dispettosi, siate prudenti, giudiziosi, vi applicate con volontà. Tutte queste qualità sono premiate da risultati visibili, chiari e tangibili, grazie al maestro Saturno e alle spinte innovative di Urano, che in ottimo aspetto nel vostro cielo sono due assi porta fortuna nella manica.
La narrativa della settimana: “Un canto libero” di Odafe Atogun. Una commovente favola nigeriana sull’amore e sul coraggio, una prova essenziale che cela un’energia autoriale e un impegno dirompente, un romanzo scorrevole con personaggi difficile da dimenticare.
Il tuo frullato verde brucia grassi è un’ottima bibita per dimagrire, perfetto per chi ha bisogno con un’unica bevanda di qualcosa che smuova il metabolismo (il tè verde aiuta a snellire insieme all’ananas e all’avena con gli Omega 3 dei semi di lino.

VERGINE:  24/8 – 22/9:   lucidi e organizzati
Le posizioni favorevoli di Mercurio, ma anche di Venere e Giove indicano la possibilità di successi gratificanti, di promozioni, di colloqui ben riusciti, di un risultato ben sperato. Le cose vanno bene, con occasioni, contatti, idee e progetti. Avete tutto sotto controllo, ogni cosa è ben valutata nel minimo dettaglio. Nonostante Saturno possa mettervi ancora qualche bastone fra le ruote, voi non lo temete affatto, anzi avete Plutone, che alleandosi con voi, vi sostiene suggerendovi strategie professionali, intuito e grande energia interiore, non siete soli in questo universo.
La narrativa della settimana: “Il ministero della suprema felicità”  di Arundhati Roy. A vent’anni dal grande best seller il dio delle piccole cose, il ritorno alla narrativa di un’autrice vincitrice del Booker Prize, il caso editoriale dell’anno, un romanzo molto atteso.
Il tuo frullato verde proteico è un delizioso frullato verde che ha il prelibato sapore dell’uva e dei frutti di bosco che hanno innumerevoli proprietà antinfiammatori, diuretici, antidolorifici. A questo si aggiunge l’alto contenuto di fibre dei semi di chia e tutti i numerosi benefici degli spinaci. Con un’aggiunta di proteine in polvere nella miscela, risulta un perfetto drink energizzante e rinfrescante.

BILANCIA:   23/9 – 22/10:    ricchi e soddisfatti
bilancio positivo con Giove nel vostro cielo da un po’ di mesi, certo Plutone e Urano possono ostacolare le rivoluzioni e i cambiamenti della vostra vita professionale, ma Saturno positivo vi infonde tanto coraggio a non mollare. Mercurio, anche se per qualche settimana, vi porta a muovervi in cerca di nuovi affari, soluzioni, contratti e appuntamenti, portandovi a migliorare sempre più. Inoltre, se vi voltate un attimo indietro, notate quanta strada avete percorso per arrivare fino dove siete arrivati. Insieme alle rose avete raccolto anche le spine, questo sembra essere scontato, ma il bello è, con un cerotto, voi continuate ad agire e a reagire. Bravi!
La narrativa della settimana: “Le cose che credevamo di sapere” di Mahsuda Snaith. Un esordio avvincente e indimenticabile, conteso dai principali editori europei. Un romanzo profondo e brillante sui nostri ricordi e sulle cose che invece vorremmo non ricordare.
Il tuo frullato verde dimagrante ha un effetto drenante e snellente grazie all’ananas! Il mango invece è un gustoso frutto ricco di antiossidante e di fibre, con proprietà afrodisiache e dimagranti.

SCORPIONE:  23/10 – 22/11:  intuito, ambizione e confusione
Serve coltivare le relazioni molto utili sul fronte lavorativo. Il periodo sembra essere costellato qua e là di fatiche e complicazioni, ad esempio un fraintendimento, un qui pro quo, una discussione o un confronto poco gradito. E’ meglio non innervosirsi, magari evitando di andare fuori giri per un sovraccarico di impegni. Abbiate più cura delle relazioni professionali, dato che qualcuno può opporsi alle vostre idee che, anche se giuste, forse non sono apprezzate come vorreste. Avete l’energia di Marte, la carica vitale del Sole, non preoccupatevi di ottenere risultati immediati, a fine mese le cose andranno molto meglio. Non dimenticate che avete con voi due assi nella manica: Nettuno e Plutone che, insieme, sono un portento miracoloso nelle trattative d’affari: intuito e ambizione vanno a braccetto!
La narrativa della settimana: “L’eretica di Dio” di Rita Coruzzi.  La breve e straordinaria vita di Giovanna D’Arco, guerriera eretica e santa. Ritorna una delle autrici più apprezzate del genere storico al femminile.
Il tuo frullato rinfrescante di menta e cetriolo con un ottimo potere rinfrescante. Unisce tutte le proprietà degli spinaci a quelle delle altre verdure verdi, tra cui il cetriolo, che è disintossicante, drenante, antinfiammatorio e anticancerogeno, insieme alla menta, lo zenzero e il limone.

SAGITTARIO:  23/11 – 21/12: ottimisti e frenetici
Ci sono momenti di stress in cui Mercurio aumenta i ritmi vorticosi determinando tensioni e forse anche rallentamenti sulla tabella di marcia. Siete già li che volete partire e andarvene via, ma è peccato sprecare vacanze nel mezzo di un’opposizione di pianeti rapidi. Meglio restare al posto di combattimento, anche se comporta qualche affanno, il vostro spirito indomito non ne risente più di tanto. Giugno non è il massimo della soddisfazione. Avete voglia di occuparvi di cose più piacevoli e tenete presente che il favore dei pianeti lenti, ad esempio Urano e Giove, vi riserva delle sorprese. Attenti alle relazioni con collaboratori e colleghi, le parole devono in qualche occasione rimanere misurate.
La narrativa della settimana: “Strade di notte” di Gajto Gazdanov. Un viaggio notturno a Parigi, a bordo di un taxi, vaghiamo nei meandri di una città misera e splendida, popolata da un sottobosco di personaggi ai margini che svelano le mille facce della disperazione.
Il tuo cocktail di Spinaci è un ottimo frullato per dimagrire. L’azione snellente dell’ananas con le proprietà degli spinaci freschi e della menta, ti danno una bibita gusto, rinfrescante ma anche utile a perdere peso.

CAPRICORNO:  22/12 -  20/1:  più riposo!
E’ un ottimo periodo per recuperare del tempo perduto, per ricontattare clienti e fornitori, che aspettate da tempo, per rimettere in lista le vostre priorità, le vostre scadenze ed aggiornare il vostro programma. Certo, Urano e Giove, vi portano un po’ di instabilità, ma non vi mancano l’appoggio di Venere e Plutone che vi suggeriscono strategie professionali e colpi di fortuna. Vi sentite piuttosto stanchi, stressanti e senza molte energie, in effetti Marte e Sole sono propri contrari, verso fine mese dovreste rallentare i ritmi, magari dopo aver concluso degli affari ad inizio giugno.
La narrativa della settimana: “Tutta colpa di quel bacio” di Cassandra Rocca. Fuggita da Londra con il cuore infranto, Emily si è trasferita a New York, dove trova lavoro in un’agenzia di eventi planner. Con gli uomini ha chiuso, ma a complicare le cose arriva Marchew Cohen.
Il tuo frullato al tè verde, con datteri, insalata e banana. Oltre a tutte le proprietà già citate, vi è anche il dattero, un prodigioso e calorico frutto capace di apportare una buonissima quantità di minerali come il magnesio, il ferro, lo zinco, il potassio, il fosforo e il rame.

ACQUARIO:  21/1 – 19/2:   confusi ma soddisfatti.
Questo periodo non è proprio una passeggiata per voi, non vedete l’ora di staccare la spina e partire per le vacanze, capite che la vita non può limitarsi solo a battaglie quotidiane. Sono possibili ritardi, piccole complicazioni, che potrebbero farvi innervosire, un calo della forza di volontà e una maggiore difficoltà a raggiungere gli obiettivi. Ma non dimenticate che avete Giove dalla vostra che, vi salva in ogni occasione, è il vostro paracadute contro le intemperie di Mercurio storto. Abbiate più cura nelle relazioni, evitando decisioni dettate dall’impulso.
La narrativa della settimana: “Snoopy, Amici miei, i 74 personaggi dei Peanuts” di Charles M. Schulz.   Peanuts, quelle “noccioline” che danno sapore alla vita.
Il tuo frullato verde al kiwi è una deliziosa ricetta per un frullato ricco di vitamina C e fibre grazie al Kiwi, ma anche con tanti altri nutrienti per l’aggiunta della banana, della lattuga e del latte di riso! Il sapore è  molto gustoso e può essere fatto anche per i bambini.

PESCI:  20/2 – 20/3:  fiducia e grinta
Con un Mercurio positivo, tranne per qualche giorno, le cose procedono alla grande. Non è il caso di preoccuparsi per qualche giornata tesa o per l’accumularsi di impegni, si tratta solo di organizzarsi meglio, gestire gli imprevisti, selezionare le priorità o semplicemente rivedere una mail non ricevuta. Venere e Marte vi danno la grinta necessaria e la fiducia in voi stessi per affrontare la vostra routine senza drammi e senza ansie inutili, rispettando le scadenze. Certo, Saturno è ancora ostile, ma pensate che a fine anno tutto gira alla grande: Saturno se ne va ed entra Giove ad augurarvi un felice anno nuovo.
La narrativa della settimana:  “Suo marito”  di Luigi Pirandello. Scopertosi venditore eccelso, Giustino contribuirà alla carriera della moglie scrittrice, ma con drammatiche conseguenze. A 150 anni dalla nascita dell’autore, un romanzo ancora attuale.
Il tuo frullato verde disintossicante dovrebbe essere bevuto la mattina a digiuno, perché ricco di proprietà disintossicante.


 Loredana Galiano

Week End dell' 10 e 11 giugno tra Lombardia e Piemonte alla scoperta di panorami, antichi borghi e gustosi prodotti tipici

APE-RITIVO CON VISTA
LE API DEI MONTI
Serata dedicata al mondo delle api con lezione sulle fasi di produzione del miele, passeggiata nei castagneti e degustazione panoramica a tema nella natura

SABATO 10 GIUGNO 2017
Ritrovo ore 18: 30 presso Chiesa di Sant’ Antonino, Via Sant’ Antonino 81
Torrazza Coste (PV)

Serata dedicata alla scoperta dell’affascinante mondo dell’apicoltura e dei bei paesaggi delle prime colline dell’Oltrepò Pavese. In questa zona le coltivazioni sono ancora in equilibrio perfetto con ampie porzioni di territorio lasciate nel loro stato naturale. Questo ambiente esente dall’inquinamento presenta le condizioni ideali per l’allevamento delle api, insetti estremamente sensibili alla qualità dell’aria.
In compagnia di una guida ambientale e di un apicoltore locale si effettuerà una piacevole passeggiata per raggiungere le arnie e successivamente il punto panoramico dell’aperitivo. Durante il percorso verranno illustrate le varie vedute,  le caratteristiche naturali della zona e le loro relazioni con il lavoro delle api.

Si partirà da Sant’Antonino, pittoresca località che domina dai suoi 450 m. di altezza l’abitato di Torrazza Coste, di cui rappresenta il centro più antico. La località prende il nome dal patrono di Piacenza, un soldato romano della legione Tebea martirizzato per la sua fede cristiana nell’anno 304 d. C. in un villaggio vicino alla città emiliana e il cui culto era diffusissimo in tutto l’Oltrepò fin dall’alto medioevo.
Si raggiungeranno come prima cosa i boschi di castagno in cui sarà possibile vedere e udire le api al lavoro. L’itinerario porterà poi alle arnie, dove l’apicoltore illustrerà il lavoro del periodo delle api e il ciclo di lavorazione del miele. La passeggiata proseguirà fino ad un punto panoramico dove si svolgerà un aperitivo con degustazione di prodotti tipici abbinati ai mieli del produttore, annaffiati da vini locali. Verso le ore 21:30 si ritornerà al punto di partenza.
IL COSTO DELLA SERATA E’ DI 25 € A PERSONA, 15 € PER I BAMBINI SOTTO GLI 8 ANNI
Sono necessarie scarpe comode da escursione e abbigliamento sportivo
E’ richiesta la prenotazione entro le ore 12 di Sabato 10 Giugno
INFO E PRENOTAZIONI:
Telefono: 347-5894890 (Mirella) oppure 349-5567762 (Andrea)



-----------------------------------------------------------


L’ANELLO DEI LIGURI CON
 PIC NIC A TEMA
Passeggiata agro-culturale con visita guidata del borgo medievale di Cecima e del castelliere ligure di Guardamonte alla scoperta della natura e della storia di queste panoramiche località a cavallo tra Lombardia e Piemonte

DOMENICA 11 GIUGNO 2017
Ritrovo ore 10:30 in via Ca’ d’Anna 2 (Piazza del Municipio)
CECIMA (PV)
Coordinate Google 44.850819-9.080244
Il ritrovo è previsto per le ore 10:30 a Cecima, grazioso borgo medievale arroccato a 200 m di altezza sopra il torrente Staffora. L’abitato è caratterizzato da abitazioni in pietra locale e da un groviglio di viuzze che si intersecano tra loro creando scorci suggestivi. Di particolare interesse sono i resti delle antiche mura e la chiesa dedicata ai SS. Martino e Lazzaro in stile tardo gotico lombardo che sorge su un magnifico spiazzo e costituisce un vero e proprio balcone panoramico sulla valle sottostante e sulle principali vette appenniniche dell’Oltrepò Pavese.

Al termine della visita guidata si riprenderanno le auto ed con gli accompagnatori locali si salirà alla frazione Ca’ del Monte, dove avrà inizio la passeggiata ad anello.
L’escursione si svolgerà su un sentiero già in quota sullo spartiacque tra la Valle Staffora e la Val Curone, al confine tra Lombardia e Piemonte. Il percorso è caratterizzato da boschi di roverella, castagni e cespugli di ginepro ed in parecchi punti, dove la vegetazione si apre improvvisamente,  offre stupendi scorci panoramici sui rilievi circostanti e sui prati in fiore. Si tratta di un’antica mulattiera in uso alla prima civiltà insediata su questi monti, quella dei Liguri.

A questo popolo risale l’origine di molte attività che ancor oggi costituiscono il DNA agricolo dell’Oltrepò Pavese, come la coltivazione della vite, la lavorazione della carne suina e la produzione di formaggi. Lungo il tragitto, nell’area archeologica del Guardamonte, a quasi 800 metri di altezza sono visibili i resti di un castelliere, ossia di un villaggio fortificato, probabilmente costruito dai Liguri per difendersi dalle invasioni celtiche del IV secolo a.C.
Oltre a reperti legati alla storia dell’uomo, in zona sono abbondanti anche tracce della storia geologica del territorio con fossili animali e vegetali appartenenti all’epoca in cui l’area si trovava sommersa da un oceano primordiale. Il sentiero termina alle Balze di Guardamonte, una terrazza panoramica naturale creata da una falesia di arenaria, molto nota tra i free-climbers, da cui si domina con una vista mozzafiato l’alta Valle Staffora.

Prima di iniziare il tratto conclusivo dell’anello, ci si potrà riposare, degustando un pic nic sul prato a base di prodotti e specialità tipiche della zona organizzato in collaborazione ad aziende locali.
Il tempo di puro cammino corrisponde a 2 ore circa in totale. Tenendo conto delle soste per il pic nic e per le spiegazioni le attività si concluderanno verso le ore 16:30 / 17:00
Le quote individuali di partecipazione, comprensivi di passeggiata, visite guidate e pic nic sono: 25 Euro adulti, 15 Euro bambini sotto i 10 anni (questi ultimi partecipano sotto la diretta responsabilità dei loro accompagnatori maggiorenni)

E’ richiesta la prenotazione possibilmente entro la mattinata di sabato 10 Giugno 2017.

INFO E PRENOTAZIONI PRESSO:

Calyx Associazione Ricreativa Culturale Tel. 349-5567762 (Andrea) / 347-5894890 (Mirella) E-mail: calyxturismo@gmail.com

TRAMONTO DI..VINO A ROCCA DE GIORGI E SCOPERTA GOLOSA DEL BORGO E GROTTE DI SAN PONZO: ECCO GLI EVENTI CALYX PER IL WEEK END DEL 3 E 4 GIUGNO 2017

TRAMONTO CON BOLLICINE

Passeggiata panoramica al tramonto con visita e degustazione alla cantina Anteo, produttrice di spumanti di alta qualità

SABATO 3 GIUGNO  2017

Ritrovo ore 18:30 presso Azienda Agricola Anteo, Località Chiesa, 27040 Rocca de Giorgi (PV)
Per la serie Tramonti Di..Vini, l’associazione Calyx propone per sabato 3 giugno 2017 una serata dedicata ai grandi spumanti dell’Oltrepò Pavese.
Le attività si svolgeranno a Rocca De Giorgi in un’azienda fondata negli anni Ottanta da Trento Cribellati, un uomo che, come dicono i figli, era imprenditore per i casi della vita, ma poeta di vocazione. Proprio per questa sua passione decise di chiamare la sua creatura Anteo proprio perchè come il mitico gigante figlio di Gea, la dea Terra,  doveva trarre nuova forza dal contatto con sua madre, in questo caso 30 ettari a vite collocati in uno dei migliori cru per Pinot Nero dell’Oltrepò Pavese.
La cantina situata a 380 metri di altezza sulle vestigia di un’antica proprietà ecclesiastica è circondata da un paesaggio incantevole nel quale si apre la visione di un bel panorama collinare con vista sul castello di Montalto Pavese e sulle vestigia della rocca medievale di Messer Fiorello Beccaria, oggi proprietà dei conti Giorgi di Vistarino, ai quali si deve l’introduzione della coltivazione del Pinot Nero nel nostro territorio a partire dalla seconda metà dell’Ottocento.
Le attività si apriranno con una breve passeggiata intorno alla tenuta durante la quale guide locali “leggeranno” il paesaggio spiegando a grandi linee gli eventi storici che hanno interessato la zona e le caratteristiche naturali di un ambiente davvero unico.
Seguirà la visita guidata dei vigneti e della linea di produzione dell’azienda che si concluderà nella suggestiva cantina sotterranea dove avviene il processo di rifermentazione in bottiglia dello spumante metodo champenoise ovvero classico.
Terminata la visita, nella moderna sala di degustazione dell’azienda si svolgerà l’assaggio guidato dei vini  in abbinamento a prodotti tipici e specialità del territorio.
Il ritrovo è previsto per le ore 18:30.

La quota di partecipazione per la serata è di 30 Euro a persona. Si richiede la prenotazione entro venerdi 2 giugno 2017.


INFO E PRENOTAZIONI:
Telefono: 347-5894890 (Mirella) oppure 349-5567762 (Andrea)


............................................................................
SAPORI SUI SENTIERI DI S.PONZO

Escursione tra sapori, natura e leggende del Monte Vallassa


DOMENICA 4 GIUGNO 2017 
Ritrovo ore 14:30, Via San Ponzina, San Ponzo Semola
PONTE NIZZA (PV)
Facile anello con una prima parte in leggera salita tra i boschi del monte Vallassa ed una seconda parte panoramica in discesa tra i frutteti alla scoperta dei luoghi legati a questo misterioso eremita medievale, la cui figura è circondata da numerose leggende riguardanti perfino la sua alimentazione ed i prodotti naturali e tradizionali di questa zona.
La partenza della passeggiata è prevista per le ore 14:30 di fronte alla pieve medievale dove sono conservate le reliquie del santo.
Dopo la visita guidata della chiesa, ci si trasferirà al vicino caseificio Verardo, una piccola azienda artigianale che ha ripreso l’allevamento delle razze di ovini, bovini e suini un tempo tipiche del territorio ed ora in via di estinzione, allo scopo di produrre salumi e formaggi secondo le antiche tradizioni.
Dopo un breve tour delle strutture, si partirà in compagnia di esperti di natura e storia locale per una passeggiata ad anello che avrà come prima tappa il piccolo borgo medievale che dalle case in sasso, per poi inoltrarsi lungo i sentieri boschivi del Monte Vallassa, uno dei siti fossiliferi ed archeologici più importanti dell’Oltrepò Pavese.
Attraverso boschi secolari che forniranno l’occasione di osservare numerose specie vegetali autoctone e tracce della copiosa fauna locale, si arriverà alla zona in cui la roccia arenaria è stata scavata dagli agenti atmosferici, formando le grotte in cui fu rinvenuto il corpo dell’eremita Ponzo. Qui scopriremo le leggende che circondano la figura del santo e come sia possibile sopravvivere in questi luoghi nutrendosi dei prodotti reperibili in natura. Dopo il pic nic a base di prodotti tipici, vini della zona,  specialità locali ed acqua di sorgente sul tema delle leggende di S. Ponzo, si ridiscenderà al punto di partenza attraverso un pittoresco paesaggio di prati e frutteti con scorci panoramici sulle vette appenniniche della Valle Staffora.
L’arrivo è previsto per le ore 18:00 circa.
Sono necessari borraccia con acqua per il percorso nonché abbigliamento e calzature adeguati ad un’escursione campestre.

La quota di partecipazione, inclusa la merenda è di 20 Euro per gli adulti e di 10 Euro per i bambini fino a 8 anni.

E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE POSSIBILMENTE ENTRO SABATO 3 GIUGNO 2017.

Per informazioni sulle modalità di partecipazione contattare:
CALYX ASS. RICR. CULTURALE
E-mail: calyxturismo@gmail.com

Tel. 349-5567762 (Andrea) oppure 347-5894890 (Mirella)




SABATO SERA NELLE TERRE DEL BUTTAFUOCO STORICO E DOMENICA ESCURSIONE GOLOSA ALL'EREMO DI SANT'ALBERTO DI BUTRIO, IL 20 E 21 MAGGIO L'OLTREPO' VI ASPETTA


UN TRAMONTO DI..VINO NELLE TERRE DEL BUTTAFUOCO STORICO
 
SABATO 20 MAGGIO

      ore 18:00     

CASTANA,  VALLE VERSA (PV)

Per simbolo un veliero sospinto da vele infuocate su un mare in burrasca, per nome quasi un colpo di cannone ….. L’itinerario di questa passeggiata al tramonto intende far scoprire le peculiarità del territorio da cui ha origine il Buttafuoco Storico, il corposo vino rosso tipico dello Sperone di Stradella, una catena di colline dell’Oltrepò orientale che si affaccia con splendide vedute sulle valli dei torrenti Scuropasso e Versa e termina a strapiombo sulla pianura lombarda a pochi chilometri dal Po.
Il marchio che distingue questo vino vuole ricordare che nella seconda metà del 1800, la Marina Imperiale austro-ungarica varò una nave dal nome “Buttafuoco”. La leggenda vuole che il nome sia il ricordo di una battaglia perduta da una compagnia di marinai imperiali, comandati a operazioni di traghettamento sul fiume Po nei pressi di Stradella e successivamente impiegati sulle colline dello Sperone nella guerra contro i franco-piemontesi. Un vino del luogo chiamato Buttafuoco ebbe più successo del fuoco della battaglia nell’attirare a sè i baldi marinai, i quali, dentro una grande cantina, fecero strage di botti e bottiglie.
Al di là della leggenda, la fama enologica di questo territorio è in effetti molto antica, essendo la zona favorita non solo per clima e geologia, ma anche per la sua posizione geografica strategica che obbligava condottieri,  pellegrini e mercanti ad attraversarla.
Il carattere dei vini dello Sperone è determinato dalla tradizione di legare ciascun vino ad una sola vigna in cui vitigni originari della zona esprimono la particolare esposizione e la geologia dell’appezzamento. La cosa ha un valore particolare se si pensa che in un territorio di soli 2000 ettari si possono distinguere ben tre fasce diverse di suoli ed ancora più tipi di insolazione e ventilazione che garantiscono personalità uniche ed originalità nei prodotti.

Con partenza da Castana, la passeggiata ad anello di circa 4 km. si snoderà tra bei vigneti che daranno modo di conoscere insieme ad un vignaiolo locale gli aspetti storici e agronomici della zona insieme alla filosofia produttiva di questo antico vino. Dopo un brindisi davanti al tramonto sul colle di Montarzuolo, famoso per le sue arenarie, oltre che per la sua posizione panoramica, si visiterà una cantina  produttrice dove si effettuerà una degustazione guidata in abbinamento a prodotti e specialità della zona.
Il ritrovo è per le ore 18:00 presso l’Azienda Vitivinicola Calvi in Frazione Palazzina 24, 27040 Castana (PV).
E’ necessario indossare scarpe sportive.

La quota individuale di partecipazione è di 25 Euro inclusa la degustazione da versare alla partenza.
L’attività è a numero chiuso, occorre quindi prenotare possibilmente entro la mattinata di venerdì 19 maggio 2017 presso Ass. Calyx, cell 3495567762 / 3475894890, e-mail: calyxturismo@gmail.com
 
 
PASSEGGIATA GOLOSA ALL'EREMO DI SANT'ALBERTO DI BUTRIO

DOMENICA 21 MAGGIO 2017
Ore 10:00

Questa escursione tra rigogliosi boschi di quercia e castagno in fioritura, porterà alla scoperta dell’affascinante ambiente che circonda l’abbazia medievale di S. Alberto di Butrio situata a 500 m. di altezza, in posizione panoramica sopra il rio Begna, un affluente del torrente Nizza. L’eremo è famoso per il suo ciclo di affreschi quattrocenteschi spledidamente conservati e per il  suo ruolo strategico all’interno del potente marchesato dei Malaspina. L’opera del monastero è stata fondamentale anche per il patrimonio gastronomico dell’Oltrepò Pavese conservando e sviluppando produzioni che vanno dai formaggi vaccini e caprini alle conserve di frutta, dal miele alle castagne fino alle erbe selvatiche per uso farmaceutico e culinario. L’atmosfera incantata del luogo è tangibile anche nel percorso che scende a valle lungo il rio Begna, dove fenomeni erosivi hanno dato origine ad una specie di piccolo canyon con grotte ed anfratti che avevano ospitato  S. Alberto ed i suoi confratelli prima della fondazione del convento.
PROGRAMMA:
Il ritrovo dei partecipanti è previsto per le ore 10:00 a Ponte Nizza (PV) nel parcheggio a destra dell’ex stazione ferroviaria di via Italo per poi spostarsi in macchina in gruppo sotto la guida degli accompagnatori fino al punto di inizio della passeggiata. Quest’ultima percorrerà la mulattiera detta del Barbarossa a ricordo del passaggio dell’imperatore Federico I di Svevia, alternando tratti nei boschi a tratti aperti e panoramici.
All'ora di pranzo verrà allestito presso l’abbazia di S. Alberto un pranzo rustico a base di prodotti e specialità locali.
Prima di intraprendere la seconda parte del percorso ad anello si effettuerà la visita guidata degli interni con spiegazione degli affreschi.
La passeggiata si concluderà verso le ore 17:00 al punto di partenza.
Grado di difficoltà: medio-facile. Lunghezza totale 7 km circa. Sono richieste scarpe da trekking e bottiglietta d’acqua da utilizzare lungo il percorso. 
La quota di partecipazione che include anche un pranzo rustico a base do prodotti tipici locali è di 25 Euro per gli adulti e di 15 Euro per i partecipanti fino a 10 anni di età.
Si specifica che i minori partecipano all’escursione sotto la diretta responsabilità dei loro accompagnatori maggiorenni.
E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE POSSIBILMENTE ENTRO VENERDI’ 19 MAGGGIO presso Ass. Calyx, Tel. 3475894890 (Mirella ) oppure 3495567762 (Andrea), e-mail: calyxturismo@gmail.com, WEB: www.calyxturismo.blogspot.it
 
 

Ultima settimana di Aprile di Loredana Galiano



mail: loredanagaliano@libero.it


L’ultima settimana di aprile presenta due grandi novità: Venere entra nel segno dell’Ariete, accompagnata da Mercurio, anch’esso che entra in Ariete. Ancora una volta si confermano gli amori passionali, la socievolezza accesa, i pensieri impetuosi e i colpi di fulmine. A trarne vantaggio sono i segni di fuoco: Ariete, Leone e Sagittario, a seguire i Gemelli e l’Aquario. Un po’ confusi, distratti e infelici i nativi del Cancro, del Capricorno e della Bilancia. Suvvia, si tratta solo di un periodo avventuroso, in cui approfittare del calore, della generosità e di un cambio di scena. Sicuramente ne esce sempre qualcosa di buono.
Approfittate per correre nel parco, fare lunghe passeggiate in riva al mare, portatevi un romanzo da leggere, per ricordarvi che i libri sono i migliori alleati del benessere.

ARIETE:  21/3  - 20/4:  svolte e occasioni fortunate
Segni particolari?   Una gran voglia di fare. Sprizzate vitalità da tutti i pori, spingendovi verso cambiamenti radicali. Reagite, lottate e valutate con lucidità le situazioni, occhio a Giove contrario:  è indice di insoddisfazioni! E lo sport? lo sport lo avete nel DNA, è il vostro interesse principale, è il pane per i vostri denti:  karatè, arti marziali, boxe, motocicletta, calcio, corsa, ciclismo, e perché no, anche lo scherma. Siete sempre in palestra, la vostra iscrizione è annuale e si rinnova tacitamente, in automatico, senza neppure chiedervelo, siete di casa ormai. Vi entusiasmano le sfide e le competizioni di ogni tipo.
Appunti di lettura:  “La solitudine dei numeri primi” di Paolo Giordano.   Alice e Mattia si scoprono strettamente uniti, eppure invincibilmente divisi. Come quei numeri speciali che i matematici chiamano “primi gemelli”: due numeri primi vicini ma mai abbastanza per toccarsi davvero.

TORO:  21/4  -  20/5:  bando alle timidezze!
Lo stellium di transito nella vostra dodicesima casa vi porta a camminare col freno a mano tirato, ad essere più timidi del solito, ad essere più pensierosi del previsto. Mercurio vi suggerisce di programmare le vostre prossime anticipazioni, che sono confermati poi fra qualche settimana. Intanto preparate un programma di organizzazione per essere pronti a grandi sorprese. E, nel frattempo,  golosi come siete, senza pensarci due volte decidete di iscrivervi ad un corso di cucina avanzato per sperimentare nuove ricette. Poi andate a iscrivervi ad un corso di pasticceria per esperti, con nuove decorazioni “Art cake”. E tra un dolce e l’altro decidete pure di ristrutturare quel vecchio casale che avete in campagna, ereditato dai vostri avi, trasformandolo in un agriturismo, perché si sa, vi intendete anche di giardinaggio e di botanica. Unite l’utile al dilettevole, invitate i vostri amici a pranzo per far assaggiare la vostra cucina, poi portate a far una passeggiata fra il verde e,  magari, a qualcuno verrà pure la voglia di fare stretching all’aria aperta.
Appunti di lettura:  “Molto forte incredibilmente vicino” di Jonathan Safran Foer.  A New York un ragazzino riceve dal padre un messaggio sul cellulare “C’è qualche problema qui nelle Torri Gemelle, ma è tutto sotto controllo”. E’ l’11 settembre del 2001.

GEMELLI:  21/5  - 21/6:  condividete, è il vostro momento!
Lo stellium di pianeti in Ariete, nella vostra undicesima casa solare, può essere un grande momento di crescita e di conquiste. Marte e Urano a favore vi promettono grandi opere di trasformazione, con spinte eccezionali non solo ai processi lavorativi, ma anche alle relazioni sentimentali. Voi siete sempre a contatto col mondo anche quando dormite,  avete l’iphone e un libro sul comodino, perciò non c’è niente di più appropriato che iscrivervi ad un corso di aggiornamento di scrittura, oppure  ad un corso di computer avanzato perché, con le nuove tecnologie, volete essere sempre aggiornati. Avete una mente e un pensiero veloce e di conseguenza potreste fare una capatina presso una sala per iscrivervi ad un corso di recitazione; siete  attratti anche dal teatro, e si sa, vi piace essere al centro dell’attenzione servendovi del vostro umorismo. Non siete dei grandi sportivi, comincerete col tennis con grande entusiasmo salvo poi abbandonarlo per darvi alle arti marziali o al calcio. Dotati di spirito di squadra, non amate la solitudine, preferite gli sport non troppo stancanti, perché dopo un po’ vi annoiate e vi stancate (perché in fondo  vi piace cambiare).
Appunti di lettura:  “L’ombra del vento” di Carlos Ruiz Zafon.  Un romanzo in cui i bagliori di un passato inquietante si riverberano sul presente del giovane protagonista, in una Barcellona della duplice identità: quella ricca ed elegante degli ultimi splendori del Modernismo e quella cupa del dopoguerra.

CANCRO:  22/6  - 22/7:   un po’ di tensione, abbiate pazienza!
Questo periodo non è proprio il top della tranquillità, è tempo di numerose quadrature, che vi agitano e vi tolgono il sonno. Datevi tempo, non attaccate, rimanete sulla difensiva, lasciate correre, tanto questa burrasca passa, non date importanza ad una parola fuori luogo, il peggio potrebbe essere per voi, anche se avete ragione. Teneri e dolcissimi, per liberare la vostra fantasia e la vostra creatività, vi iscrivete ad un corso di bricolage o di decoupage o anche ad un corso di archeologia. La vostra natura pigra non ama gli sport estremi, piuttosto attività soft, come yoga o meditazione o addirittura rigeneranti, come una passeggiata col vostro amico del cuore. Preferite le attività individuali agli sport collettivi, come nuoto o sci.
Appunti di lettura: “IT” di Stephen King. In una ridente e sonnolenta cittadina americana, un gruppo di ragazzini, esplorando per gioco le fogne, risveglia da un sonno primordiale una creature informe e mostruosa: It.

LEONE:  23/7  - 23/8:  correte incontro alla fortuna!
Atmosfera splendida e promettente in tutti i campi. Mese da sfruttare fino in fondo, complice un rivoluzionario Urano e un superbo e vigoroso Marte positivo. E Giove e Saturno? Vogliamo escluderli? Niente affatto: sono i vostri assi nella manica, che vi rendono alti, ricchi e famosi. Lo sport che vi piace praticare è il tennis o ping pong, vi piace vedere la pallina che rimbalza da una racchetta all’altra. Ma siete subito pronti ad iscrivervi a corsi di pittura o decoupage. Volete sperimentare nuove ricette di cucina, creare gioielli (come braccialetti, collanine, orecchini, per le donne) o cimentarvi nelle composizioni floreali, composizioni di bomboniere: insomma tutto ciò che vi permette di esprimere la vostra creatività, perché in fondo siete anche voi degli artisti!! Amate il potere e il successo e lo perseguite con tenacia e costanza, vi buttate con grande generosità in ogni cosa che fate e amate brillare come una grande stella del cinema perché tendete verso l’egocentrismo.
Appunti di Lettura:  “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino” di Christiane F.  Berlino, anni 70, Christiane F., dodici anni, inizia a fumare hashish e a prendere Lsd. A quattordici anni si fa di eroina e comincia a prostituirsi. E’ l’inizio di una discesa nel gorgo della droga.
VERGINE:  24/8  - 22/9:  seguite l’intuito
Potete scegliere tra una vita all’insegna della tranquillità oppure lasciare che irrompano le emozioni. Non è un aprile insidioso, ma nemmeno tanto sereno. Lo stellium di pianeti in casa ottava fa prevedere una serie di turbamenti dell’anima e dell’inconscio.  Siete molto abili nelle attività manuali, voi donne potreste decidere di iscrivervi ad un corso di cucito per esprimere il vostro ingegno come modellisti. Scegliete un corso di maglieria o uncinetto, perché siete molto brave a creare centrini o tende per la casa. Mentre  voi uomini (o, perché no, anche voi donne) preferite lo sport dove è richiesta molta precisione, come lo scherma o il tennis.  Siete molto bravi a curare le piante perciò amanti del giardinaggio. Il vostro punto forte è la “pignoleria”, quindi qualsiasi attività che richiede tale qualità, è fatta per voi, in conclusione siete i primi fra tutti i segni a distinguervi.
Appunti di lettura: “L’opera struggente di un formidabile genio” di Dave Eggers.  Dave, ventiduenne si ritrova da un giorno all’altro a fare da padre e madre al piccolo Toph, di soli otto anni. Il mondo li attende e loro due non hanno nessuna intensione di farlo aspettare.

BILANCIA:  23/9 – 22/10:  duttili e astuti
Tempo di nuove soluzioni: lo stellium di pianeti opposti non lasciano intatte le vecchie abitudini: fatiche da programmare, irrequieti e poco diplomatici? Dov’è finita la vostra arte del compromesso e della diplomazia? Esperti nelle organizzazioni in generale, vi iscrivete ad un corso di wedding planner, nonché organizzatori di matrimoni, creazioni di eventi, facendo leva sullo spirito di competizione e sulla sfida con voi stessi. Siete socievoli e affabili e preferite i giochi di squadra a quelli individuali.
Appunti di lettura:  “Bel-Ami” di Guy de Maupassant.  “bel-Ami sono io”, diceva Maupassant con qualche ironia echeggiando la celebre frase di Flaubert su Madame Bovary. Ma quale sarà mai il punto di contatto tra lo scrittore di fama e questo Georges Duroy, giovane attivista, cinico e privo di scrupoli?

SCORPIONE:  23/10 – 22/11:  per voi una primavera di successi
Aprile è magnifico, all’insegna del benessere, dell’amore e del quotidiano perfetto. Siete felicemente colpiti da transiti positivi, che vi elevano al di sopra del vostro stato. Il vostro fascino è sempre più vivo, ma meno ammantato di mistero. Con l’elemento acqua che vi caratterizza, vi piace scendere fin sotto ai fondali per una pesca subacquea. La vostra natura misteriosa vi suggerisce di iscrivervi ad un corso di esoterismo, di astrologia, e perché no, ad un corso di sceneggiature, di thriller, film dell’horror. In contemporanea, vi occupate di politica, non si sa mai, in caso possa venirvi in mente di candidarvi!! Avete forti passioni e grandi sentimenti e, siccome siete anche amanti delle sfide anche negli sport,  preferite discipline come boxe e arti marziali.
Appunti di lettura:  “1943 – 1945: l’Italia in camicia nera” di Patrizia Zangla. Dall’Italia fascista alla resistenza. Una storia dalla scrittura chiara ed emozionante.

SAGITTARIO: 23/11  -  21/12:  tutto è sempre possibile
Un cambio di scena, forse inaspettato, vi sorprende questo mese. Venere si posizione in modo ostile al vostro Sole, ma nulla che possa farvi cambiare idea, mentre Marte cambia segno, regalandovi meno stress ma conservando la vostra naturale energia. Andate avanti a passo di carica e senza voltarvi indietro, Saturno non vi lascia fino a quando non avete imparato che la vita è anche fatica, ma anche di grande gratificazione, voi non siete nati per vivere in una palude, ma per volare alto e Saturno ve lo insegna a farlo con consapevolezza.  siete “il classico sportivo” amante della natura e soprattutto di sport all’aria aperta, quindi praticate tutto ciò che vi permette di stare fuori casa: corsa, bicicletta, tiro con l’arco. Viaggi e avventura sono il vostro massimo piacere. Siete sempre attivi 12 mesi all’anno, mai fermi, non conoscete la noia: l’ozio e la pigrizia non sapete cosa sono!! Vi iscrivete ad un corso di basket, calcio o pallavolo, tutti i giochi di squadra, l’importante che siate circondati da amici.
Appunti di Lettura:  “La ragazza che non sapeva” di Marion Pauw.  Ottimo giallo e formidabile resoconto delle emozioni più contrastanti. Le due voci narranti, all’inizio distanti e inconciliabili, si fanno via via più vicine in un crescendo mozzafiato. Un legame empatico che non si scioglie nemmeno dopo aver chiuso il libro.

CAPRICORNO:  22/12 – 20/1:  ascoltarsi…
Voi sapete di non essere sempre inossidabili, ma resistenti a tutto come l’acciaio, questo sì!  Venere e Marte vi invitano ad ascoltarvi di più, le vostre parti nascoste della vostra personalità e non irrigidirvi su vecchie posizioni. Sapete che dovete essere più tolleranti, che non significa essere meno severi e coerenti, ma semplicemente lasciare margini di errori di elasticità, che vi permettono di rimediare, qualora ci fosse bisogno, sempre! A voi che pensate sempre al lavoro dovreste ricordarvi che non si vive di soli impegni. Fate posto nella vostra agenda alla musica, all’arte, visitate una galleria di grandi artisti, recatevi  ad un incontro che tratta di astronomia o di archeologia. Non siete  molto  sportivi ma vi piacciono le lunghe passeggiate a piedi o le pedalate in bicicletta. Oppure potreste optare per le escursioni o le arrampicate sui sentieri poiché è tipico del vostro segno cercare di sostenere una sfida con voi stessi.
Appunti di Lettura: “Casa di Mare”  di Marco Buticchi.  Una storia italiana scritta con un linguaggio caldo e familiare, una storia fuori dal comune che riesce tuttavia a diventare storia di tutti. Una meravigliosa avventura iniziata in una casa di mare.

AQUARIO:  21/1 – 19/2:  siete travolti da tante novità
In fondo la vita vi piace perché è varia, ora state su, ora state giù e ciò non vi dispiace affatto, anzi, sapete trovare sempre degli stimoli interessanti per le vostre attività e il vostro hobby. L’unica nota stonata è Mercurio che vi manda un segnale rosso: Alt! Rallentare. Anzi, anche Marte vi suggerisce di andare piano e riprendere fiato. E a voi non dispiace nemmeno questo! Preferite il gioco di squadra: il vostro motto è “collaborare”, “divertirsi insieme”, quindi prediligete il volley, il basket o addirittura, per il vostro grande bisogno di libertà, preferite il bungee jumping. Vi attira anche il paracadutismo, “volare” nel cielo insieme agli uccelli, e scoprire quando è bello il mondo dall’alto. E tra un volo e l’altro vi iscrivete a un corso di yoga e discipline orientali (poiché vi piace remare contro corrente).
Appunti di lettura: “Lacci” di Domenico Starnone. E’ possibile perdonare? Fino a che punto è giusto inseguire i propri desideri? Con questo breve romanzo Starnone riesce a suscitare una serie di riflessioni sulle dinamiche familiari e su come il nostro vissuto di figli influenzi il nostro essere genitori.

PESCI:  20/2 – 20/3:  Nettuno vi ispira, Plutone vi sprona, Saturno vi frena
Venere vi viene a trovare ancora per venti giorni e vi avvolge di un’aura luminosa, che attrae e in qualche caso abbaglia chi vi guarda. Siete pieni di sogni e di immaginazione, sprizzate tenerezza e dolcezza, ma non avete paura di né di lupi né di briganti.  Il vostro è il segno creativo per eccellenza perciò pensate bene di iscrivervi ad un corso di musica esprimendo attraverso le note le vostre malinconie. Tirate fuori dal cassetto il vostro taccuino di poesie per renderlo pubblico, o un manoscritto delle vostre storie struggenti. Non siete sportivi, non vi piacciono le palestre, ma in piscina ci andate volentieri e quindi potreste iscrivervi ad un corso di nuoto. Siete attratti dalla danza e dai  corsi di ballo, guardate le ultime promozioni del vostro paese.
Appunti di lettura: “Tempo assassino” di Michel Bussi.  Come nell’altro suo successo Ninfee nere, l’autore mostra un’abile capacità di catturare il lettore e tenerlo con sì fino all’ultimo capitolo, dove svela l’assassino, le incomprensioni e i silenzi che ci siamo persi durante il viaggio, da leggere in vacanza. Bellissimi entrambi.
Loredana Galiano





POST RECENTI