APERTE LE ISCRIZIONI AI CORSI DI DANZA CLASSICA E MODERNA ORGANIZZATI DALLA ASD L'ECOLE DI GENOVA ALBARO


SONO APERTE LE ISCRIZIONI AI CORSI DI DANZA CLASSICA E MODERNA ORGANIZZATI DALLA ASD L’ECOLE DI GENOVA ALBARO A CURA DELLA PRESTIGIOSA BALLERINA INTERNAZIONALE DAWN ECCLES. DA QUEST'ANNO PARTONO ANCHE I CORSI DI DANZA JAZZ, DANZA DEL VENTRE, YOGA E THAI CHI


Sono aperte le iscrizioni ai Corsi di Danza Classica e Moderna organizzati dalla ASD L’Ecole di Genova Albaro (Via Montezovetto 22/13, tel. 010 315401, mob. 338 3223548; Internet: www.ecolegenova.org), la storica scuola fondata e diretta da Giovanna Vitagliano Dubois. La prima lezione per tutti gli interessati è gratuita. Per informazioni e adesioni è possibile contattare il 338 3223548, oppure scrivere una mail all’indirizzo danza@ecolegenova.org. L’ASD L’Ecole propone: Corsi di danza classica dal propedeutico all’avanzato, a cura delle insegnanti Gianna Marina Negrotto Cambiaso e Dawn Eccles, quest’ultima diplomata alla prestigiosa Imperial Society of Teachers of Dancing di Londra; Corsi di danza moderna con l’insegnante Dawn Eccles; Corsi pomeridiani di danza moderna young con l’insegnante Dawn Eccles. Da quest’anno, inoltre, spazio anche ai Corsi di Danza Jazz con l’insegnante Federica Spanu (diplomata a Milano), ai Corsi di Danza del Ventre con Laura Rubattino (in arte Najla, insegnante professionista qualificata in danza orientale), e ai Corsi di Yoga e Thai Chi con l’insegnante Marco Soggiu. Le iscrizioni si effettuano presso la sede, dalle ore 16,30 alle ore 18,30. Orario segreteria: al Martedì e al Venerdì dalle 15,30 alle 20. Il numero da contattare è 010 315401.


DAWN ECCLES. Profilo

Inglese di origini e italiana d’adozione, Dawn Eccles è una ballerina di livello internazionale con prestigiosi studi e un ricchissimo curriculum. La sua formazione inizia giovanissima in Gran Bretagna e, nel 1999, ottiene il diploma di Ballerina Professionale, presso la scuola “Northern Ballet School” di Manchester. Le sue specialità sono Balletto classico, Pas de Deux, Repertoire, Danza Moderna, Jazz, ma anche Tip Tap, Nazionale, Contemporanea, recitazione e canto. Una formazione a 360 gradi, che Dawn completa a Londra, presso la prestigiosissima “Imperial Society of Teachers of Dance” (I.S.T.D.): qui ottiene, nel 2008, la qualifica di insegnante per il balletto classico e per la danza moderna, sia per gli adulti che per i bambini. Nel frattempo, inizia la sua carriera professionale: oltre all’insegnamento, infatti, Dawn è protagonista di numerosi spettacoli dal vivo. Nel 2000, ad esempio, esegue performance nello show “Spirit of Irish Dance”, in una serie di alberghi situati nell’isola di Palma di Majorca. E, dalla terraferma, arriva il “salto” a bordo delle navi... Nel 2001, è Capo Ballerina sulla nave da crociera Magic One, dove esegue performance durante gli spettacoli nel teatro di bordo, organizza le prove, fa animazione per adulti e bambini e lezioni di fitness. Dal 2002 al 2004, invece, si imbarca sulla Costa Allegra: qui esegue performance durante gli spettacoli principali e nei grandi varietà per i passeggeri nel teatro di bordo. Gli show presentano coreografie con numerosi stili tra cui: Classical ballet, Pas de deux, Modern dance, tap, Irish dance, Jazz and Contemporary. Dal 2005 al 2007, sempre sulle navi Costa, prende parte numerose volte agli spettacoli di magia dell’artista Miss Connie Boyd, in veste di assistente. Sul fronte dell’insegnamento, inoltre, si occupa di spiegare la danza classica e moderna a studenti di età compresa fra i 4 e 22 anni, in Inghilterra. Dal 2008, si trasferisce in Italia, nella Riviera di Levante, a Recco. E’ insegnante madrelingua di inglese per tutte le età e, dal 2009, è insegnante di Danza Classica, Moderna, Jazz e Tap presso l’ASD L’Ecole di Via Montezovetto a Genova Albaro.


L’ECOLE DI GENOVA. La storia

La scuola nasce nel 1968 in Via Carrara a Genova col nome “Ecole de Danse”, poi diventa “Tuttadanza”. Nel 2002 si sposta in Via Montezovetto 22 e prende il nome di “L’Ecole, Laboratorio di Danza”. La direzione, da oltre quarant’anni, è di Giovanna Dubois Vitagliano; l’insegnante della sezione classica è Gianna Negrotto Cambiaso, mentre il settore della danza moderna è curato da Giusy Longo e da Dawn Eccles. Hanno collaborato per anni all’insegnamento nomi importanti della danza quali Ada Bessone Casabianca del Teatro Regio di Torino, Angela Kirsten, Gustaff Gherard. La scuola si distingue per aver collaborato a diverse manifestazioni. Da diciotto anni organizza il Gran Gala delle Debuttanti per il Fondo Tumori e Leucemie del Bambino. Si organizzano spettacoli per il Comune di Genova, tra cui “Carnevale in Via Aurea”. Si collabora con il maestro Juliano Cavicchi e la sua Orchestra al Gala “Vienna sul lago” a villa d’Este e in vari show con nomi prestigiosi dello spettacolo tra cui Gino Bramieri, Gino Landi, Gloria Paul, Daniele Piombi, Dado Tedeschi, Lara Saint Paul (Sporting di Montecarlo) e Sofia Loren (Giardini di Naxos).

Nel 1991 si fonda un’Associazione Culturale, “Luci sui Forti”, per promuovere le fortificazioni genovesi, importante patrimonio architettonico. In collaborazione con Regione, Provincia e Comune si crea un palcoscenico dedicato ai giovani artisti. Da quel palco, battezzato da Isabella Terabust e dall’Opera di Roma, si esibiscono compagnie di danza, prosa, musicals (“Grease”, “Saranno Famosi”, “Cats”, “Starlight”, “Jesus Christ Superstar”, “Joseph”, “La Bella e la Bestia”), le commedie musicali “Ciao Rudi”, “Alleluia brava gente”, “Aggiungi un posto a tavola” e “Rugantino”, che ricevono addirittura le congratulazioni dall’autore Garinei dal Sistina di Roma. Nel 1996, da un’idea di Giusy Longo, nasce la compagnia Enjoy, che prenderà parte a spettacoli televisivi nazionali. Questa compagnia di danza inizia la sua esperienza ballando sulle navi della Grimaldi, per poi cominciare a collaborare con il Ghost Tour per la Fondazione Amon, e continua a inserirsi in varie operette, commedie musicali, spettacoli teatrali. Nel 1999 si organizza il Carnevale a Palazzo Ducale per il Cepim: “Genova come Venezia”. Si collabora con varie Associazioni quali Lion’s, Zonta. Sempre nel 1999 con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Genova si realizza un musical, “Merlin, the Rock Opera”, rigorosamente musicato e cantato dal vivo, che più tardi riceverà il premio internazionale “Cultura Opera Prima”, consegnato dalla prof. Airaldi dell’Università di Genova.

Nel 2000 si partecipa alla tournée “Insieme in Liguria”, indetta dalla Regione Liguria e dalle quattro Province. Nello stesso anno, la compagnia di danza contemporanea Enjoy si presenta nei vari teatri della città riscuotendo ovunque successi e presentando uno spettacolo di tango in versione moderna con la collaborazione di famosi musicisti e ballerini argentini. Sempre nel 2000 si inizia un lungo percorso coreografando le selezioni provinciali di Miss Italia, fino a creare un vero e proprio spettacolo per la serata finale in cui veniva proclamata Miss Liguria. La scuola si è arricchita assumendo un ballerino di jazz televisivo proveniente dagli studi televisivi della Rai, Andrea Maresca, cui si è successivamente aggiunto Paolo Gentile dell’Opera di Roma per gli stage di danza classica.

Per l’anno 2005/2006 la direzione dell’Ecole ha aperto due nuovi corsi: uno di danza contemporanea con l’insegnante Paola Grazzi, più volte diplomata nelle varie discipline della danza e coreografa di importanti musicals; l’altro corso è curato dall’insegnante Lorraine Jenkins, ballerina professionista internazionale, dipolomata alla Northern Ballet School di Manchester e alla Royal Academy di Londra.

Dal 2008 si collabora con la Sartoria Storica del Comune di Genova, curando le manifestazioni dei cortei storici sia in Italia che all’estero. New entry, dal 2009, Dawn Eccles, professionista e insegnante diplomata all’Imperial Society of Teachers of Dance (I.S.T.D.), importante e prestigioso titolo riconosciuto a livello internazionale. Dawn Eccles collabora con L’Ecole insegnando danza contemporanea, moderna e classica, con possibilità di sostenere gli esami presso I.S.T.D.


GIOVANNA VITAGLIANO DUBOIS. Profilo

Da sempre appassionata di danza, ha iniziato i suoi studi da ragazza, andando ad approfondire le sue esperienze anche all’estero. In seguito, è diventata coreografa e si è occupata dell’organizzazione di spettacoli, in Italia ma anche in Francia e in Spagna. Alla fine degli anni Sessanta e agli inizi dei Settanta ha collaborato con il prestigioso Teatro Margherita di Genova. Contemporaneamente, nel 1968, ha fondato la sua scuola di danza in Via Carrara, “Ecole de Danse”, poi diventa “Tuttadanza”. Nel 2002 si è spostata in Via Montezovetto 22 ad Albaro e ha dato alla scuola il nome “l’Ecole, Laboratorio di Danza”. Cura la direzione dei suoi corsi da oltre quarant’anni; l’insegnante della sezione classica è invece Gianna Negrotto Cambiaso, mentre il settore della danza moderna è curato da Giusy Longo e da Dawn Eccles. Hanno collaborato per anni all’insegnamento nomi importanti della danza quali Ada Bessone Casabianca del Teatro Regio di Torino, Angela Kirsten, Gustaff Gherard. I percorsi di Giovanna Vitagliano e de “l’Ecole” sono praticamente identici. Da diciotto anni, ad esempio, organizza il Gran Gala delle Debuttanti per il Fondo Tumori e Leucemie del Bambino. Collabora con il Maestro Juliano Cavicchi e la sua Orchestra al Gala “Vienna sul lago” a Villa d’Este e in vari show con nomi prestigiosi dello spettacolo tra cui Gino Bramieri, Gino Landi, Gloria Paul, Daniele Piombi, Dado Tedeschi, Lara Saint Paul (Sporting di Montecarlo) e Sofia Loren (Giardini di Naxos). Nel 1999, organizza il Carnevale a Palazzo Ducale per il Cepim: “Genova come Venezia”. Collabora con varie Associazioni quali Lions e Zonta. Sempre nel 1999, con il contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Genova, realizza un musical, “Merlin, the Rock Opera”, rigorosamente musicato e cantato dal vivo, che più tardi riceverà il premio internazionale “Cultura Opera Prima”, consegnato dalla professoressa Gabriella Airaldi dell’Università di Genova. Nel 2000, inizia un lungo percorso coreografando le selezioni provinciali di Miss Italia, fino a creare un vero e proprio spettacolo per la serata finale in cui veniva proclamata Miss Liguria. Dal 2008, collabora con la Sartoria Storica del Comune di Genova curando le manifestazioni dei cortei storici sia in Italia che all’estero. Giovanna Vitagliano ha una figlia di nome Chiara, che la aiuta nell’organizzazione di “Luci sui Forti”.


INFORMAZIONI

Giovanna Vitagliano Dubois

Via Montezovetto 22/13

Tel. 010 315401

Cell. 338 3223548

E-mail: danza@ecolegenova.org

INAUGURA A GENOVA LO SPAZIO ESPOSITIVO “BRUCHI – Art Design Experiments” DELL’ARTISTA BRUNA CHIARLE


VENERDI’ 11 NOVEMBRE 2011 INAUGURA A GENOVA LO SPAZIO ESPOSITIVO “BRUCHI – Art Design Experiments” DELL’ARTISTA BRUNA CHIARLE

Venerdì 11 Novembre 2011 alle 18.00 al 4r di Vico Superiore del Ferro a Genova Centro Storico apre il nuovo spazio espositivo dello Studio d'arte di Bruna Chiarle: BRUCHI art + design + experiments. La filosofia BRUCHI nasce dalla trasformazione. Come il bruco, simbolo del logo, si trasforma in farfalla, BRUCHI è materia che si trasforma,è colore che ri-inventa lo spazio, è vetro che moltiplica la luce, è libertà di inventare e diventare (di) nuovo. Tel. +390102091326 ; www.bruchidesign.com

BRUNA CHIARLE. Profilo

http://www.studiochiarle.altervista.org/index.php

http://it-it.facebook.com/people/Bruna-Chiarle/1557182443

Dopo essersi diplomata in pittura all’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, si avvicina al vetro nelle sue varie forme espressive, vetrate istoriate, mosaici, vetrofusione, fino ad arrivare al vetro soffiato. Dal 1995 realizza opere pubbliche e private con particolare attenzione al restauro. La pittura rimane una costante parallela nella sua produzione artistica. Ha partecipato a mostre collettive e personali in Liguria e Piemonte. Vive e lavora a Genova.

INUGURA LA STAGIONE INVERNALE DEL RISTORANTE, PIZZERIA, MUSIC HALL E CAMPO DA CALCETTO DELL'ESTORIL


VENERDÌ 28 OTTOBRE 2011, DALLE ORE 19 IN POI, GRANDE FESTA PER L'INAUGURAZIONE DELLA STAGIONE INVERNALE 2011/2012 DEL RISTORANTE, PIZZERIA, MUSIC HALL E CAMPO DA CALCETTO DELL'ESTORIL. TUTTO RINNOVATO, A PARTIRE DALLA GESTIONE

Venerdì 28 Ottobre 2011, dalle ore 19 in poi, è in programma la grande festa per l’inaugurazione della Stagione invernale 2011/2012 del Ristorante, Pizzeria, Music Hall e campo di calcetto a cinque Estoril di Genova (Corso Italia 7d, tel. 010 3623754; Internet: www.estorilbeachclub.com). Tutto rinnovato, a partire dalla gestione, affidata a un poker di professionisti: Antonio Rizza, Davide Lampis, Paolo Papi e Tullio Saracco. I primi due già soci della società Bon Ton, che si occupa di catering di alta qualità, il terzo forte di numerose esperienze nel settore della ristorazione, il quarto imprenditore nel campo editoriale. «Dopo il successo della scorsa estate con la “Terrazza sul mare dell’Estoril” - spiega Antonio Rizza - abbiamo deciso di occuparci della gestione dell’intero complesso. Un bell’impegno, ma l’Estoril è da sempre una meta molto amata dai genovesi e non solo. Sia per la ristorazione, che abbiamo deciso di potenziare, sia per il tempo libero: abbiamo già pronto un calendario con moltissime proposte. Non da ultimo, il campetto in erba sintetica per il calcio a cinque, già molto conosciuto e amato, e la possibilità di effettuare i “pranzi estivi della domenica”, per tutte le società di calcio dilettantistico».
Anzitutto, il tempo libero. Si parte Venerdì 28 Ottobre 2011 con la “One Night” che vedrà protagonista Dj Celso, il disc jockey sempre più amato e richiesto nelle notti genovesi. “Dance Disco Party” è il titolo della serata, che lo vedrà selezionare alla consolle pezzi di commerciale, house, revival. In precedenza, è prevista musica dal vivo con gli Aria, liveband con una trascinante performance di successi dance dagli anni Settanta e Ottanta. Subito dopo, super house selection. E, per calarsi nell’atmosfera dei mitici anni Settanta e Ottanta, è gradito (ma non obbligatorio) un look a tema. Ingresso con prima consumazione a 12 euro; cena a 20 euro con due portate a scelta tra antipasto, primo e secondo, bevande a parte. Per informazioni e prenotazioni, è possibile telefonare al numero 010 3623754. «Tutti i venerdì - afferma Antonio Rizza - proporremo la discoteca, ma senza un programma fisso. Abbiamo intenzione di affidarci a varie organizzazioni per delle “one night”, di modo che la proposta sia sempre variegata. Partiamo con Dj Celso. Altre serate già prenotate sono quella dell’11 Novembre con lo staff dei “Mattoni Rossi” di Carignano e quella del 31 Ottobre con Halloween e con lo show “This Is Genova” coordinato dalla pr Silvia Armini». Più stabili invece le altre sere. Il Sabato, ad esempio, è confermatissima la serata latino-americana più amata della città: quella che vede alla consolle Dj Carmen, una delle rarissime dj donna nel latino-americano, e in pista lo staff di animatori e animatrici coordinato da Simona Massone, tra le insegnanti della scuola di danza Spazio Danza di Sampierdarena. Alla Domenica, presenza fissa dell’Estoril, dalle ore 20 in poi, per accompagnare la cena e il dopo cena, è il notissimo e amatissimo polistrumentista genovese Marco Zoccheddu, che porta sul palco il suo spettacolo fatto di molteplici covers italiane e internazionali. Al Lunedì e al Mercoledì, invece, spazio al Tango Argentino, con le lezioni e la Milonga coordinate dalla famosa Paolina Antognetti dell’Associazione Culturale P&P, seguendo il motto “L’uomo conduce... la donna seduce”. Al Giovedì infine, come al Venerdì, serata a disposizione dei vari gruppi per organizzare delle “one night”.
[post troppo lungo, taglio redazionale di BlogAL]

INFORMAZIONI
Estoril Beach Club
Corso Italia 7
Tel 010 3623754
Internet: www.estorilbeachclub.it
E-mail: info@estorilbeachclub.it

Diavolo Rosso ASTI 27/10 - 01/11 : arriva Steve Wynn

diavolorosso.it  MySpace  FacebooK
PIAZZA S. MARTINO 4 • EX CHIESA DI S. MICHELE • ASTI
tel 0141/355699
Prenotazioni numero 320.22.16.402

Giovedì 27 ottobre LIDIA GENTA
LIDIA GENTA fa un rock solido dalle sonorità decise e ricche. E' una voce di quelle che non si dimenticano.
E' astigiana e calca le scene da oltre un ventennio. Presenta il suo album "Così lontano, così vicino".

lidiagenta.com
Venerdì 29 ottobre  AIRPORTMAN
Ci sono due modi per affrontare una cover.  Si può tentare di imitare lo stile dell'originale nel modo più filologico possibile, oppure stravolgerla completamente, spostarne accenti, ritmi e intenzioni, puntando sull'effetto sorpresa.
airportman.com


Domenica 30 ottobre 
cinema cena concerto

In collaborazxione con il cineCircolo Vertigo una proposta interessante: cinema "Bar Sport" con Claudio Bisio alle ore 20 in sala Pastrone, cena al Diavolo "scontata" e concerto degli Hastesan Jazz Group con Pino Castagnaro, Pino Gaetano e la bellissima voce di Alessia Porani

Lunedì 31 ottobre  Halloween Party con Frank Tafaro
Con i suoi Ice Cream ha segnato la vita e il percorso di tutti i musicisti delle ultime due generazioni. La presenza scenica inimitabile, la potenza vocale, la rivisitazione particolare ed entusiasmante degli evergreen soul, funk, blues e r'n'b, con qualche incursione nel mondo prog. Una serata imperdibile, un grande ritorno atteso dai suoi innumerevoli fan.
 GUESTSTAR Andrea Donato e Alessandro Di Virgilio. Chi non ci sarà avrà torto, perchè dopo di lui la musica in città non è stata più la stessa!


Martedì 1 novembre STEVE WYNN + Eric Van Loop

Tour "solista" d'autunno per il chitarrista americano Steve Wynn, cui dal 1 novembre si unirà il bassista Eric Van Loop.
In oltre 25 anni, STEVE WYNN ha pubblicato almeno altrettanti dischi, con più di 300 cover registrate delle sue canzoni. Ha suonato in oltre 2000 concerti in più di 25 paesi. Le sue canzoni sono state incise o suonate dal vivo da REM, Luna, Concrete Blonde, Black Crowes, Yo La Tengo e Eleventh Dream Day, solo per fare qualche nome; la sua "That's Why I Wear Black" è stata prima nella classifica dei singoli nel 1993 in Norvegia dove apriva l'album di debutto dei Somebody's Darling. Ne parlano spesso importanti giornali come Rolling Stone, Mojo, Uncut, Entertainment Weekly, People, Los Angeles Times, New York Times e innumerevoli pubblicazioni di tutto il mondo.  
Steve Wynn, uno dei più avventurosi, capaci ed eccitanti cantautori degli ultimi decenni.
stevewynn.net

Venerdì 28 Ottobre alla Trama Viola di Alessandria lettura del V Canto dell'Inferno dantesco


'Noi leggiavamo un giorno per diletto
di Lancialotto come amor lo strinse;
soli eravamo e sanza alcun sospetto.

Per più fiate li occhi ci sospinse
quella lettura, e scolorocci il viso;
ma solo un punto fu quel che ci vinse.

Quando leggemmo il disiato riso
esser basciato da cotanto amante,
questi, che mai da me non fia diviso,

la bocca mi basciò tutto tremante.
Galeotto fu 'l libro e chi lo scrisse:
quel giorno più non vi leggemmo avante'.

Il Circolo di condivisione letteraria "La voce della luna" invita ad una serata dedicata alla lettura critica e alla riscoperta di uno fra i canti più complessi, affascinanti e contraddittori della Divina Commedia.
A fare da guida fra i notissimi versi del Poeta sarà Anna Bruschi, giornalista e lettrice ad alta voce.
Al termine dell'incontro verrà offerto un piccolo rinfresco.
Data la limitata disponibilità dei posti è fortemente raccomandata alle persone interessate una conferma di partecipazione.
L'incontro si svolgerà presso La Trama Viola, studio fotografico e spazio multiculturale di Corso Monferrato 143, Alessandria.

Per informazioni e adesioni: Barbara Rossi, Tel. 340/9418376 ros.barbara(chiocciola)virgilio.it
www.facebook.com/la voce della luna
La Trama Viola, 0131/1851181 latramaviola@yahoo.it

GRANDE SUCCESSO PER LA SERATA ORGANIZZATA DA SERENAMENTE: IL RICAVATO PER IL PROGETTO ECOGRAFO PORTATILE


Auditorium degli Emiliani Nervi

E’ stata una serata all’altezza della situazione che Serenamente si era prefissata, mettendo in campo tutte le forze disponibili, organizzando un evento all’insegna della risata ma anche della beneficenza a favore del progetto Ecografo Portatile per l’Ospedale S. Martino di Genova. I comici, tra i migliori nel panorama cittadino, non si sono fatti pregare nell’esibirsi davanti ad un pubblico predisposto al divertimento, ma anche alla beneficenza.

Obbiettivo della serata era quello di raggiungere il traguardo della cifra necessaria all’acquisto dell’attrezzatura……..con l’aiuto di tutti Serenamente è riuscita nell’intento; il Presidente Massimo Tosetti, visibilmente soddisfatto al termine ha avuto parole di elogio e ringraziamento per tutti, comici, organizzazione e pubblico.

I Comici, grande forza in campo con Mario Tarallo del gruppo NOI, Daniele Raco, Alessandro Bianchi e Maurizio Lastrico direttamente da Zelig, sono stati travolgenti con le loro gag ed hanno atteso le aspettative del pubblico.

Alcuni sponsor, hanno poi messo a disposizione materiali, buoni di acquisto o di servizi ecc… assegnati a sorteggio tra i presenti.

Autorità, Vip, Dottori ecc… hanno fatto da degna cornice alla serata ed al termine, la presentazione di un altro progetto per fine Novembre…Serenamente non sta a guardare!

GRANDE SUCCESSO PER I PRANZI PRE PARTITA DELL'ESTORIL


SONO GIÀ UN SUCCESSO I PRANZI PRE PARTITA DELL’ESTORIL: L’ORIGINALE INIZIATIVA GASTRONOMICA RIVOLTA ALLE SQUADRE DEL CALCIO DILETTANTISTICO PRENDE PIEDE E SI ESTENDE, COMPLICE UNO DEI PIÙ BEI CAMPI DA CALCETTO A 5 DELLA CITTÀ


Quello pre partita è un pasto fondamentale per i calciatori che, al pomeriggio della domenica, scendono in campo. La squadra, infatti, deve pranzare con le lancette dell’orologio indietro di qualche ora. E i titolari del ristorante/pizzeria Estoril (Corso Italia 7, tel. 010 3623754; Internet: www.estorilbeachclub.com), questo lo sanno bene e hanno deciso di offrire un servizio che sta riscuotendo un grande successo: i pranzi pre partita. Alcuni dei titolari, come Antonio Rizza per esempio, anno avuto un passato di eccellenti calciatori e quindi sono sensibili all’argomento. «I pranzi pre partita della domenica consentono alla squadra di mangiare con calma, senza stress e, ovviamente, il cibo è scelto per non pesare sulla prestazione fisica che i ragazzi dovranno sostenere. L’Athletic Club, prima squadra, viene da noi per le 11,30, mangia in tranquillità e poi si dirige al match con la mente libera. Si occupa del menù il nostro chef Pietro Milani, che propone pasta con il pomodoro fresco, prosciutto crudo di Parma con patate lesse, oppure bresaola, e crostata, in quantità idonee a garantire la giusta tenuta fisica in campo. Credo che il servizio che offriamo sia importante per gli sportivi, ma non solo. Infatti, le persone che decidono di sfruttare al meglio una bella giornata, possono pranzare da noi in anticipo rispetto ad altri locali, quel che nei paesi anglosassoni si chiama brunch», ha spiegato Paolo Papi, responsabile del campo da calcio a 5 dell’ Estoril.

Questo genere di iniziative nasce anche grazie alla cultura sportiva che gravita attorno al locale, che vanta un campetto da calcio da sempre molto frequentato dagli amanti dello sport più bello del mondo. Il campo da calcetto (a 5 giocatori) in Corso Italia 7 d, infatti, oltre a regalare al giocatore una vista mozzafiato, essendo limitrofo al mare, offre anche una serie di servizi assolutamente all’avanguardia e convenienti. Il manto erboso è stato ristrutturato l’anno scorso con l’inserimento di un’erba sintetica di grande qualità che consente il giusto scorrimento della sfera.

Il campo è dotato di due spogliatoi con svariate docce calde e di un’illuminazione studiata nel dettaglio per non lasciare zone in ombra. Si può prenotare dalle 9 fino alle 24: un’ora 50 euro senza luci; 60 euro con le luci. La struttura sportiva è ovviamente convenzionata con il ristorante/pizzeria che, rimanendo aperto oltre le 24, offre la possibilità di cenare anche dopo l’ultima ora disponibile per giocare. Chi decidesse di fermarsi a cenare, dopo aver giocato, godrà di convenzioni. Il campo può essere affittato, per allenarsi nello stretto, da squadre dilettantistiche. Ma il campo dell’Estoril guarda anche alle leve dei più giovani, organizzando tornei e terzi tempi. «Stiamo portando avanti un progetto con la società Athletic Club per organizzare un trofeo invernale per i più piccoli - ha continuato Papi - Inoltre, visto che crediamo che lo sport debba trasmettere valori positivi, ci facciamo anche promotori di partite terzo tempo. Ovvero: se due squadre di bambini si affrontano in campionato la domenica, il lunedì possono venire a giocare da noi un’amichevole per diventare amici e lasciarsi magari alla spalle gli screzi della partita ufficiale. Questo genere di iniziativa, che organizziamo in sinergia con le società, vuole far capire che le partite sono divertimento e gioco e non battaglie. Il terzo tempo, infatti, esiste già in altri sport come il rugby. Ovviamente dopo il match, tutti i bambini, insieme, possono mangiare la pizza».

L’ottimo servizio, l’aria sana che si respira sia a livello sportivo che naturale, ha spinto anche ex stelle del calcio come Claudio Onofri ed Enrico Nicolini a scegliere di giocare la partitella settimanale proprio al campetto in questione. Un vero e proprio derby di Corso Italia, quello fra Onofri e Nicolini. L’organizzazione guarda anche al futuro. «Vogliamo organizzare un torneo estivo di squadre di quartiere - ha concluso Antonio Rizza, uno dei titolari della società che gestisce l’Estoril ed ex calciatore delle giovanili della Samp - un’occasione unica e simpatica per vedere in una competizione sportiva varie realtà di Genova».


INFORMAZIONI

Estoril Beach Club

Corso Italia 7

Tel 010 3623754

Internet: www.estorilbeachclub.it

E-mail: info@estorilbeachclub.it

LA RIPRESA DELLA NUOVA SERISTUDIO DOPO L'INCENDIO DELLA SEDE DI CARASCO


LA NUOVA SERISTUDIO PRONTA A RIPARTIRE A PIENO RITMO DOPO L'INCENDIO DELLA SEDE DI CARASCO: PREVISTE NUOVE COMMESSE DA GRUPPI STRANIERI E UN INCREMENTO DELLA PRODUZIONE. APPELLO DEL TITOLARE ROBERTO DEIANA PER UN FINANZIAMENTO DALLA FILSE


«Le prospettive di crescita ci sono tutte. Gli ordinativi da parte dei clienti pure. I potenziali nuovi interlocutori non mancano. Occorre soltanto una spinta per poter partire». Chi parla è Roberto Deiana, titolare dell’azienda Nuova Seristudio di Monleone di Cicagna (Via Alberogrosso 92 B-C-D-E-F-G-H, Cicagna, tel. 0185 351840; Internet: www.seristudio.com), un bellissimo esempio di eccellenza tutta ligure. Una fabbrica che si occupa di produzione di particolari in plastica verniciati per il settore automotive e che, nei mesi scorsi, è stata messa fortemente in difficoltà dopo un vasto incendio che ha pressoché devastato la seconda sede, quella di Carasco. «I fatti - ricorda Deiana - risalgono allo scorso aprile. Le fiamme hanno distrutto gran parte del capannone, abbiamo dovuto rallentare la produzione e molti miei dipendenti sono stati messi in cassa integrazione». Ma l’incidente non ha piegato Deiana e la sua validissima schiera di lavoratori. «Ci siamo rimboccati le maniche con uno spirito costruttivo davvero encomiabile, e oggi, a qualche mese di distanza da quei bruttissimi momenti, possiamo dire di aver praticamente rialzato la testa. E siamo pronti per riprendere la produzione a pieno ritmo». Mentre la fabbrica di Monleone, infatti, ha continuato ad operare senza nessun rallentamento, quella di Carasco è stata costretta a veder ridimensionato il proprio lavoro. Ma l'azienda è riuscita a non perdere i clienti. «Le persone hanno capito le nostre difficoltà in quel momento e ci hanno dato una grossa mano. Un grazie lo devo a Claudio Burlando, Governatore della Regione Liguria, che per due volte è stato in visita da noi. Grazie anche al suo staff, a cominciare da Gianfranco Antoni, con il quale siamo sempre in contatto. E come dimenticare i sindacati, che hanno compreso le nostre criticità».

Oggi, la Nuova Seristudio è in attesa dei rimborsi assicurativi. Intanto, con lo stesso entusiasmo con cui Roberto Deiana lanciò la sua avventura imprenditoriale, si pensa al futuro. «L’azienda - spiega - verrà ristrutturata, dal punto di vista produttivo. Stiamo recuperando la produttività che avevamo prima dell’incendio a Carasco. I nostri vecchi clienti sono tornati e per i nuovi siamo in trattativa. Il progetto è quello di creare un compattamento delle due unità produttive». Nuova Seristudio, che già lavora per la Fiat, potrebbe acquisire prestigiosi partners internazionali del calibro di Bosch e Continental. «Dobbiamo fare investimenti in vista del 2013 - spiega Deiana - Ci sarà un piano industriale che presenteremo a breve e che prevede, tra l’altro, la creazione di almeno quaranta nuovi posti di lavoro. Faremo un nuovo impianto nella sede di Monleone, un investimento milionario che ci permetterà di acquisire nuove commesse e confermarci come un’azienda di riferimento in tutta Europa. Già oggi possediamo un impianto di verniciatura, interamente costruito dai nostri ingegneri, che rappresenta un fiore all’occhiello e un’avanguardia di livello assoluto. Vogliamo proseguire su questa direzione». Il problema è legato allo “start-up”: «Ci occorre, per partire, una liquidità che, per il momento, non abbiamo. Per questo facciamo appello alla Regione Liguria e alla Filse, perché, attraverso un credito, ci diano la spinta per partire». Deiana torna poi ad analizzare quanto fatto negli ultimi mesi: «Abbiamo cercato di contenere al massimo la cassa integrazione. Devo fare un elogio di tutto il personale della Seristudio, che ha dato prova di orgoglio, impegno e attaccamento all’azienda. Abbiamo retto alla crisi, ai tempi duri, all’incendio e abbiamo continuato a lavorare. I miei cento lavoratori meritano di essere elogiati. Al pari dello staff dirigente, eccellente e di altissimo profilo. Quando avremo certezze sui rimborsi assicurativi e sugli eventuali finanziamenti, allora potremo pianificare l'assunzione di tecnici specializzati in grado di crescere ulteriormente con noi: faremo a proposito “campagna acquisti” presso le scuole dei periti e presso la Facoltà di Ingegneria di Genova». La Nuova Seristudio è la quarta azienda in Italia, nel suo ramo, per dimensioni, e la prima in Europa come tecnologie. L’investimento futuro porterà ad aumentare in maniera sensibile il fatturato dell'attuale sede e soprattutto creerà le basi per l'internazionalizzazione dell’azienda.


INFORMAZIONI

Nuova Seristudio

Via Alberogrosso 92 B-C-D-E-F-G-H, Cicagna

Tel. 0185 351840

Internet: www.seristudio.com

E-mail: info@seristudio.com

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA 'DOVE IL SOLE DEL BUON DIO NON DÀ I SUOI RAGGI' DEL FOTOGRAFO GENOVESE GIANNI ANSALDI


SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL WORKSHOP DI FOTOGRAFIA “DOVE IL SOLE DEL BUON DIO NON DÀ I SUOI RAGGI” CHE IL FOTOGRAFO GENOVESE GIANNI ANSALDI TERRÀ PRESSO L'HOTEL DE CHARME DI PALAZZO CICALA


Sono aperte le iscrizioni alla nuova sessione del Workshop di fotografia “Dove il sole del buon Dio non dà i suoi raggi”, che il fotografo genovese Gianni Ansaldi (Internet: www.ansaldi.it) terrà, per la prima volta, presso Palazzo Cicala, il suggestivo “Hotel de Charme” nel centro di Genova, di fronte al Duomo di San Lorenzo (Internet: www.palazzocicala.it; Piazza San Lorenzo 16, tel. 010 2518824). Il corso è dedicato al reportage nel centro storico di Genova e al bianco e nero in digitale. Come dal titolo, il workshop sarà imperniato a raccontare per immagini il centro storico di Genova cantato da Fabrizio de André, il centro storico più grande del Mediterraneo e che nonostante la modernizzazione e la sua fama ha mantenuto intatti i suoi caratteri originari e il suo crogiuolo di umanità. Lo workshop avrà durata di due giorni, e si svolgerà per la parte teorica all’interno di Palazzo Cicala con orario dalle 10 alle 17/18 e sarà così articolato: Esame di scatti dei grandi maestri del reportage; Approccio e conoscenza dell’ambiente; Ricerca del momento; Individuazione del punctum; Utilizzo della luce naturale disponibile; Nozioni di tecnica fotografica nel reportage in base alla fotocamera e alle ottiche utilizzate; Pratica di reportage “sul campo” collettiva e individuale in base al compito e alla zona assegnata; Utilizzo del software disponibile per una postproduzione accattivante; Teoria della stampa e nozioni sui supporti disponibili. Ci sarà la possibilità, per gli iscritti, di scegliere tra due date: Mercoledì 23 e Giovedì 24 Novembre 2011 oppure Sabato 26 e Domenica 27 Novembre 2011. L’offerta è legata al pernottamento presso Palazzo Cicala. Il pacchetto “Fotografia a Genova” include: una notte in camera doppia superior con prime colazioni a buffet; Workshop di fotografia della durata di due giorni. Il tutto alla tariffa di 320 euro a persona. Su richiesta disponibilità anche per camere singole, triple e quadruple. Eventuali accompagnatori dei partecipanti pagheranno solo la tariffa hotel. Non è richiesta alcuna conoscenza avanzata, le uniche cose richieste sono curiosità e passione, e il possesso di una fotocamera digitale. Primo giorno, mattina: Parte teorica e conoscenza dei partecipanti con l’ausilio di fotografie di Gianni Ansaldi e di maestri del reportage. Primo giorno, pomeriggio: Uscita in gruppo per la conoscenza delle zone salienti del Centro Storico. Secondo giorno, mattina: Ogni partecipante avrà un “compito” assegnato (a ciascuno sarà data una zona da “raccontare”). Secondo giorno, pomeriggio: Verranno analizzati i lavori della mattina e ci si occupererà di far rendere al meglio le immagini ottenute mediante la postproduzione con il computer. Al termine verrà rilasciato Diploma di partecipazione al workshop. Palazzo Cicala è il primo “Hotel de Charme” a Genova, con sede nel palazzo settecentesco appartenuto alla famiglia Cicala, una potente casata che ha dato poeti, vescovi ed ammiragli alla Repubblica. Si trova di fronte alla cattedrale, nella seicentesca Piazza San Lorenzo, nel cuore storico di Genova, e unisce la solenne maestosità dell’architettura del palazzo storico con il colore e la vivacità della moderna avanguardia del design.


GIANNI ANSALDI. Profilo

Gianni Ansaldi è un noto fotografo genovese e ha alle sue spalle diverse edizioni di workshop, dedicati al ritratto ambientato e al reportage “di strada”. Ha pubblicato diversi libri tra cui “La Genova di Bacci Pagano” dove, insieme a Patrizia Traverso e agli scritti di Bruno Morchio, ha raccontato proprio il Centro Storico di Genova visto dagli occhi del noto detective.

Di Gianni Ansaldi e dei suoi corsi è stato scritto:

Due giorni sono nulla per entrare nel merito di un genere fotografico, ma ascoltare Gianni è un’esperienza straordinaria”.

Mai saccente, mai in cattedra, una persona semplicissima che mette a disposizione le proprie esperienze e disposto a mettersi in discussione in ogni momento con chiunque. E, soprattutto, sempre con lo sguardo illuminato da un sorriso di un’umanità profonda, sentita”.

Sono stata estremamente impressionata dalla sua bravura nel ruolo di docente, preparato ed al contempo istrionico e soprattutto dal suo instancabile entusiasmo nell’organizzare ogni dettaglio”.

Sono stati due giorni molto intensi e piacevoli. Che eri bravo già lo sapevo, ma mi hai stupito, sei un vero Maestro, anzi di più: sei Maestro molto simpatico”.


INFORMAZIONI

E-mail: gianniansaldifoto@yahoo.it

Internet: www.ansaldi.it

Tel. 320 0598991


Palazzo Cicala

E-mail: marina@palazzocicala.it

Tel 010 2518824

Internet: www.palazzocicala.it

www.palazzocicala.it/offerta-fotografia-a-genova

CORSO PER IL DIPLOMA DI TECNICO DEI SERVIZI D'IMPRESA E TECNICO GRAFICO


IL CIOFS-FP LIGURIA PRESENTA IL NUOVO CORSO PER OTTENERE IL DIPLOMA DI TECNICO DEI SERVIZI D’IMPRESA E TECNICO GRAFICO. IL VIA A NOVEMBRE 2011, DURATA DI 1110 ORE. PREVISTO UNO STAGE IN AZIENDE


Il CIOFS-FP Liguria (Corso Sardegna 86, 16142 Genova, tel. 010 4224276; e-mail: info@ciofsliguria.it) ha presentato nei giorni scorsi alla Provincia di Genova e alla Regione Liguria un interessante corso per il raggiungimento del diploma di Tecnico dei servizi d’impresa e Tecnico grafico - 4° anno. Il progetto è portato avanti in collaborazione con l’Associazione C.F.P. “E. Fassicomo” - Scuola Grafica Genovese. L’offerta formativa relativa ai percorsi di IV annualità è rivolta ai giovani e alle giovani in possesso di una qualifica triennale, afferente alle aree professionali del percorso di IV annualità scelto, ottenuta a seguito della frequenza dei percorsi di istruzione e formazione professionale o dei percorsi di istruzione professionale di Stato nell’anno 2010/2011 e precedenti. Il Corso, una volta ricevuta l’approvazione, inizierà entro Novembre 2011 e terminerà entro il 31 Luglio 2012. La durata sarà di 1100 ore così articolate: 700 ore di formazione in aula, suddivise tra parte comune e parte professionale specifica per ciascuna area (amministrativa e grafica); 100 ore di impresa simulata; 300 ore di stage aziendale; esame finale per l’ottenimento del diploma di istruzione e formazione in ambito grafico e amministrativo. Il Corso si svolgerà nei locali del CIOFS-FP Liguria, in Corso Sardegna 86 a Genova, e nella sede del C.F.P. “E. Fassicomo”, in Via Imperiale 41 a Genova. Per informazioni, è possibile rivolgersi presso la sede del CIOFS-FP Liguria, Corso Sardegna 86, tel. 010 4224276 (dal Lunedì al Venerdì dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 18; Sabato dalle 8 alle 13). Ogni singolo allievo verrà inserito in stage, per una durata di trecento ore, in aziende opportunamente selezionate e seguito da un tutor formativo dedicato e da un tutor aziendale. Il progetto è cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Operativo “Competitività regionale e occupazione” - Fondo sociale europeo Regione Liguria 2007/2013. Il diploma professionale di istruzione e formazione è un titolo di validità nazionale, e si colloca al quarto livello del Quadro Europeo dei titoli e delle certificazioni. La figura professionale uscita dal Corso può trovare occupazione, nel contesto della struttura amministrativa, in aziende di qualsiasi dimensione, avendo acquisito competenze nell’ambito amministrativo, segretariale e grafico.


GLI ARGOMENTI TRATTATI

Lingua Italiana; Lingua Inglese; Storia; Geografia; Diritto; Economia; Matematica e Statistica; Scienze; Scienze motorie; Informatica; Preventivistica; Informatica; SW di contabilità; Tecnologia grafica; Progettazione grafica; Fotografia; Work Flow Grafico; Controllo qualità; Web e multimedia; Progettare la professione; Sicurezza sul lavoro; Economia aziendale; Elementi di gestione del personale; Procedure d’ufficio e organizzazione aziendale; Informatica gestionale; Gestione economica; Analisi e controllo di gestione; Elementi di diritto del lavoro; Progettare la professione; Sicurezza sul lavoro; Laboratori di recupero e sviluppo degli apprendimenti.


INFORMAZIONI

CIOFS-FP Liguria

Corso Sardegna 86

Tel. 010 4224276 (dal Lunedì al Venerdì dalle 8 alle 13 e dalle 14 alle 18; Sabato dalle 8 alle 13)

MEDICINA INAUGURA IL CENTRO DI SIMULAZIONE AVANZATO: LA TECNOLOGIA MILITARE E SPAZIALE AL SERVIZIO DEL PAZIENTE


MEDICINA INAUGURA IL CENTRO DI SIMULAZIONE AVANZATO

LA TECNOLOGIA MILITARE E SPAZIALE AL SERVIZIO DEL PAZIENTE


La simulazione in medicina deriva dal know how maturato in altri settori ad alto rischio e complessità come l’aviazione, l’ambiente militare e le missioni spaziali. Da queste esperienze, Medicina e Chirurgia è partita per allestire, con il contributo di Emac srl, un centro avanzato di simulazione che si compone di una sala operatoria con manichini/simulatori di ultimissima generazione (SIM MAN® Laerdal), dotata di moderne apparecchiature e dispositivi medicali normalmente presenti in sala operatoria e un sistema di telecamere per registrare le sessioni pratiche e trasmetterle in sala plenaria in tempo reale. Completa la struttura una sala regia per gestire tutti i segnali audio visivi all’interno del centro con la possibilità di registrare il corso e le prove pratiche degli studenti.


«Si tratta - dichiara il Rettore Giacomo Deferrari - di una grande innovazione per il nostro Ateneo. Inauguriamo oggi un centro di altissimo livello tecnologico che ci porta all’avanguardia nel campo della simulazione. Sono fermamente convinto che il supporto della tecnologia sempre di più possa essere utile anche nella fase di insegnamento e di aggiornamento».


Ventilatore per anestesia, monitoraggi di sala operatoria, letto operatorio, pompe di infusione endovenosa per rispondere alle emergenze in cardioanestesia, rianimazioni cardio –polmonari pediatriche, schock cardiaco in fase di anestesia, trattamento di potenziale donatore d’organo e sedazione.


Il centro di simulazione si rivolge a tutti gli studenti in campo medico dei corsi di Laurea specialistici (medicina e chirurgia e odontoiatria e protesi dentaria), triennali (infermieristica, etc.) e delle Scuole di Specializzazione (anestesia e rianimazione, medicina d’urgenza, cardiologia etc.) per accrescere il livello della loro formazione e preparazione nella pratica clinica per garantire la riduzione dell’errore nella gestione delle emergenze.


«La nostra mission - dichiara Giancarlo Torre Preside di Medicina e Chirurgia - è quella di formare attraverso la simulazione personale medico e infermieristico sicuro e preparato ad affrontare il difficile percorso della scienza medica».


L’amministratore delegato di Emac s.r.l., Mario Camia (foto allegata) , aggiunge: «Emac ha collaborato con entusiasmo con l'Università di Genova alla realizzazione di questo progetto mettendo a disposizione la propria esperienza trentennale nel settore delle tecnologie biomedicali con l'obiettivo di migliorare la formazione del personale sanitario rendendolo più sicuro e preparato attraverso la simulazione avanzata».


La formazione in medicina attraverso la simulazione presuppone tre livelli di insegnamento simulato:


A. gli skill trainer (abilità tecniche e cliniche);

B. la microsimulazione (su PC);

C. la macrosimulazione (su manichino).


Il Centro è strutturato in modo da assolvere a tutti i suoi compiti istituzionali ed è a disposizione per corsi esterni rivolti agli operatori sanitari (medici, infermieri, tecnici, etc) nella gestione pratica e nell’azione di gruppo tramite le tecniche di simulazione. Vi è inoltre una sala plenaria con videoproiettore e televisore ad alta definizione e lavagna elettronica per agevolare e analizzare in modo ottimale le varie fasi della macrosimulazione (preparazione e allestimento dello scenario, presentazione del caso clinico e svolgimento della simulazione, debriefing); una sala per skill trainer con diverse postazioni per simulazioni elementari (inserimento eco guidato di catetere venoso centrale, BLS, ACLS, etc…); una zona segreteria per accoglienza e gestione degli studenti.


La struttura, interamente di proprietà universitaria, è stata realizzata con la collaborazione di EMAC Srl e con il contributo della Compagnia di San Paolo.


Emac srl : www.emac.it Copia cache -SimiliHai fatto +1 pubblicamente su questo elemento. Annulla

Emac S.r.l. Via del Commercio, 25 16167 GENOVA TEL +39 010 3290411



RADDOPPIA IL PANINO D'AUTORE: SECONDO NEGOZIO IN VIA CECCARDI ARREDATO DA ASTOR SRL


APRE A GENOVA, IN VIA CECCARDI, IL SECONDO NEGOZIO DEL MARCHIO “PANINO D'AUTORE”: SALUMI E FORMAGGI PROVENIENTI DA TUTTA ITALIA E PANINI PREPARATI SUL MOMENTO, CON PIÙ DI 150 PRODOTTI


Il panino? Roba da artisti del palato. E da raffinati gourmet. Dopo il successo del primo punto vendita, in Via XX Settembre 68 Rosso, il prestigioso marchio Panino d’Autore, ideato e condotto da Stefano Ottazzi e dai suoi soci, raddoppia. Il nuovo negozio, con salumi e formaggi provenienti da ogni regione italiana (e non solo) in bella mostra nelle vetrine e panini preparati all’istante, si trova in Via Ceccardi 30 Rosso (Tel. 010 561625; Internet: www.ilpaninoagenova.it) ed ha aperto i battenti pochissimi giorni fa. Lo ha firmato, come il precedente, il team composto da Flavio Caneva e dall’Arch. Martina Baretto della prestigiosa azienda Astor Srl. (Via Novi 80/A, Ovada - Alessandria, tel. 0143 82328; Internet: www.astorarredamenti.it). Mettendo a punto un concept studiato per rendere gli ingredienti dei panini assolutamente protagonisti. Arredo semplice e minimale, perché la vista (e soprattutto l’olfatto...) si concentrino altrove. «Un po’ negozio moderno - dice Stefano Ottazzi - un po’ antica salumeria: da un lato il bancone il legno sbiancato e le cornici e il bancone in wengè, con vetrine a tutta vista sia all’interno che sulla strada; dall’altro le piastrelle in cotto sul pavimento, le piastrelline 10x10 sulle pareti, le lampade con finiture in rame e un’affettatrice Berkel rossa fiammante esposta al piano superiore. Già, perché la grande novità della nuova sede di Panino d’Autore sono gli spazi: accanto allo stretto corridoio del piano inferiore, simile a quello di Via XX Settembre, in Via Ceccardi c’è un piano rialzato, raggiungibile con scala a chiocciola, dove sono sistemati mensole e sgabelli, per assaporare il proprio panino in maggior tranquillità. «L’idea di portare in pieno centro salumi e formaggi di primissimo livello, molti dei quali artigianali - racconta Ottazzi - è stata vincente. La clientela ci ha premiato per la nostra varietà, i nostri panini sempre freschi e preparati sul momento e i prezzi accessibili. Ecco perché abbiamo pensato di raddoppiare, aprendo anche il punto in Via Ceccardi che, ovviamente, avrà la stessa vasta scelta e la stessa genuinità e freschezza dei prodotti». Molti dei quali sono presidio Slow Food. Altri, salumi artigianali che Ottazzi va a cercare in giro per l’Italia, spesso direttamente dai singoli produttori. Come il Crudo di Cinta Senese, proveniente da Greve in Chianti, o come il Crudo Casertano che arriva da una fattoria di Faicchio, in Campania, ricco di Ogm. Perché non è vero che tutti i panini fanno ingrassare. «Ci sono anche quelli “light”, o quelli ricchi di colesterolo “buono”, ovvero il colesterolo HDL». Sulle pareti del negozio, sono appese le liste dei salumi in “rappresentanza” di ogni singola regione. In tutto si arriva a più di centocinquanta prodotti. Con qualche “incursione” nei salumi esteri, a cominciare dal leggendario - e qui assolutamente originale - Patanegra, il salume più rinomato al mondo, proveniente direttamente dalla Spagna. In lista, anche panini con specialità gastronomiche rare e panini per vegetariani e per amanti del pesce. È anche possibile ordinare i propri panini al numero 010 561625, oppure scrivendo una mail all'indirizzo ordini@ilpaninoagenova.it. La consegna a domicilio in zona centro è gratuita.


INFORMAZIONI

Stefano Ottazzi

Panino d'autore

Via Ceccardi 30 Rosso

Tel. 010 561625

Internet: www.ilpaninoagenova.it

E-mail: modiglianis@gmail.com


Flavio Caneva

Amministratore Astor Srl

Via Novi 80/A, Ovada - Alessandria

Tel. 0143 82328

Internet: www.astorarredamenti.it

E-mail: flaviocaneva@tin.it

APERTE LE ISCRIZIONI AL 38º CORSO PER AMMINISTRATORI CONDOMINIALI E IMMOBILIARI, PROPOSTO DALL'ANACI


SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL 38º CORSO PER AMMINISTRATORI CONDOMINIALI E IMMOBILIARI, PROPOSTO DALL’ANACI. IL VIA ALLE LEZIONI È FISSATO PER GIOVEDÌ 20 OTTOBRE 2011


Sono aperte le iscrizioni per partecipare al 38º Corso per amministratori condominiali e immobiliari, proposto dall’ANACI (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari) nella sua sede genovese, in Via XX Settembre 2/35 - quinto piano (tel. 010 532660, Internet: www.anacige.it). Il Corso, tenuto da docenti, anche a livello universitario, avrà la durata di sessanta lezioni e tratterà una trentina di materie, collegate all’attività di amministratore condominiale e immobiliare. La prima lezione è fissata per Giovedì 20 Ottobre 2011. Superando gli esami, al corsista verrà rilasciato un attestato che consentirà la conduzione di un condominio con buona tranquillità sua e dei suoi amministrati. Il titolo sarà abilitativo, con il riconoscimento dell’associazione di categoria da parte dello Stato. «Oltre che ai propri associati - afferma il presidente dell’ANACI Genova, il Rag. Pierluigi D’Angelo (nella foto), “decano” degli amministratori della città - l’ANACI mette a disposizione dei corsisti la sua struttura per sostenerli nella loro attività, che dovrà essere improntata al rispetto della deontologia verso i colleghi e alla qualificazione professionale verso i condomini che amministrano o che amministreranno». Per ogni chiarimento, per visionare il programma del corso e per le iscrizioni, è possibile rivolgersi alla segreteria dell’ANACI, dal lunedì al venerdì (orario 9-13 e 15-18) in via XX Settembre 2/35 - quinto piano. Il programma è consultabile anche sul sito Internet www.anacige.it, alla voce “Corsi per Amministratori”. Le lezioni (sul portale web c’è il calendario completo) si terranno due volte alla settimana, al Lunedì e al Giovedì, dalle 18,45 alle 20,45. Alla fine del Corso, ci sarà un esame scritto da sostenere, comprendente diciassette questionari. «Ai nostri frequentanti richiediamo una preparazione specifica - commenta D’Angelo - Anche perché il mestiere dell’amministratore condominiale è diventato sempre più complesso». Il Presidente di ANACI Genova tiene anzitutto a ringraziare i suoi insegnanti: «Un enorme grazie agli illustri docenti per la passione, il tempo e la cultura che sanno infondere agli attenti corsisti. In questi tanti anni di corsi la nostra associazione ha insegnato condominio e locazione a circa mille e ottocento allievi: molti sono diventati amministratori e colleghi aderendo alla nostra associazione o meglio, come mi piace chiamarla, alla nostra grande famiglia; gli altri sono condòmini, inquilini o persone che semplicemente hanno voluto ampliare le loro conoscenze sugli argomenti condominiali, scegliendo i nostri corsi che, per il numero delle materie, per l’elevata professionalità dei docenti e per la durata, non hanno eguali». Prosegue D’Angelo: «Nel nostro Paese l’83% dei cittadini vive e lavora in condominio, di conseguenza ci sentiamo orgogliosi dei nostri corsi, perché comportano una rilevante funzione sociale, in mancanza di un insegnamento, negli istituti scolastici, della materia condominiale. Rimarco, infine, che l’ANACI è l’unica associazione di categoria ad essere presente in ogni provincia d’Italia: per questo motivo, chi possiede l’attestato professionale rilasciato dalla nostra associazione potrà essere abilitato a svolgere la professione di amministratore condominiale e immobiliare in vista del riconoscimento, da parte dello Stato, delle associazioni di categoria».

I docenti di ANACI: Dott. Paolo Berio, Avv. Stefano Betti, Dott. Luigi Ciampi, Rag. Pierluigi D’Angelo, Rag. Gaetano De Luca, Avv. Elio Di Rella, Avv. Ettore Ditta, Geom. Arnoldo Juvara, Geom. Vittorio Lercari, Arch. Elio Marino, Avv. Nerio Marino, Dott. Giuseppe Merello, Rag. Franco Omodeo, Sig. Aldo Piovani, Sig. Francesco Rolla, Ing. Fabrizio Turtula, Ing. Maurizio Uremassi, Sig. Giuliano Venturini, Dott. Alberto Verardo.

Direttore del Corso: Aldo Piovani.


INFORMAZIONI

ANACI - Genova

Via XX Settembre 2/35 quinto piano

Tel. 010 532660

Internet: www.anacige.it

E-mail: sede@anacige.it

POST RECENTI